Chiesetta di Santa Maria delle Grazie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesetta di Santa Maria delle Grazie
Rovereto, chiesetta barocca.jpg
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneTrentino-Alto Adige Trentino-Alto Adige
LocalitàRovereto-Stemma.png Rovereto
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMadonna delle Grazie
Arcidiocesi Trento
ArchitettoAndrea Colombo
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1727
Completamento1727

Coordinate: 45°53′25.12″N 11°02′06.1″E / 45.890311°N 11.035028°E45.890311; 11.035028

La chiesa di Santa Maria alle Grazie è un luogo di culto cattolico di Rovereto, in provincia di Trento, situato nei pressi della stazione ferroviaria; vi si può accedere attraverso una gradinata posta nel giardino di piazzale Orsi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesetta di stile barocco fu costruita da Andrea Colombo nel 1727 e assieme alla dimora di Clementino Vannetti costituiva la villa di campagna della nobile famiglia roveretana nella quale il famoso letterato e accademico era solito tenere degli incontri culturali. La chiesetta si salvò miracolosamente dai bombardamenti della seconda guerra mondiale; non egual destino però ebbe la dimora della famiglia Vannetti, che venne totalmente distrutta.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

All'interno l'edificio presenta una cupola ottagonale e una cancellata in ferro battuto con una ricca ornamentazione floreale che separa il presbiterio dal resto della struttura. Il piazzale con giardino è stato recentemente messo a nuovo per rendere giustizia alla stessa chiesa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • V.C. Tranquillini, Rovereto, La Grafica, Mori, pagina 80.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]