Chiesa di Santa Maria di Giano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Santa Maria di Giano
Santa Maria Giano Trani.JPG
Facciata
Stato Italia Italia
Regione Puglia Puglia
Località Trani
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Maria
Diocesi Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie
Stile architettonico Romanico
Inizio costruzione XI sec.
Romanico Tranese

Sculturaromanicatrani.jpg

Voci principali (in ordine cronologico):

La chiesa di Santa Maria di Giano è un luogo di culto cattolico che si trova al confine tra Trani e Bisceglie sulla strada provinciale che collega Bisceglie e Andria.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Di pianta rettangolare, ad una cupola, sembra sdegnare ogni orpello decorativo nella sua avvincente semplicità. I muri e la cupola sono conservati perfettamente e impressionano per la loro fine lavorazione. All'interno quattro archi sorreggono la cupola, hanno fronti lunati e poggiano su robusti piedritti, alla cui sommità si esegue una cornice di semplice fattura. I pennacchi che reggono il tamburo della cupola essendo svelti e leggeri contribuiscono a dare un senso di slancio dell'insieme. L'abside semicircolare ha al centro una piccola monofora alla quale internamente fanno riscontro, ai lati della stessa abside quattro nicchie.

All'esterno la cupola è coperta da pareti di piccole lastre di pietra dette "chiancarelle" utilizzate spesso per la copertura dei trulli.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Amorese, Le cento chiese di Trani, Cavallino di Lecce, Capone editore, 1992, ISBN non esistente.