Chiesa di Santa Maria Prothospataris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Santa Maria Prothospataris
Chiesa di Santa Maria Prothospataris, Crotone.jpg
Stato Italia Italia
Regione Calabria Calabria
Località Crotone-Stemma.png Crotone
Religione Cattolica
Titolare Maria
Diocesi Arcidiocesi di Crotone-Santa Severina
Consacrazione 1525

La chiesa di Santa Maria Prothospataris è una chiesa situata all'interno del centro storico di Crotone nel quartiere Pescheria, in via Giuseppe Suriano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Edificata agli inizi del Cinquecento, la chiesa prese il nome dalla nobile famiglia dei Prothospataris e divenne parrocchia attiva dal 1525.

Tra il 1577 ed il 1579 la chiesa risultò già sotto giuspatronato regio[1][2].

Dopo esser stata "dismessa" per un periodo relativamente lungo, sotto Carlo III di Borbone, la parrocchia tornò a poter riprendere le funzioni parrocchiali. Nel 1777 la chiesa aveva due altari: una dedicata a san Luigi Gonzaga e un'altra a san Gaetano.

Nel 1960 la chiesa venne restaurata; furono inoltre asportati i due altari laterali e i dipinti raffiguranti i titolari[3].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]