Chiesa di Santa Maria Nuova (Cortona)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Maria Nuova
Cortona-church02.jpg
Esterno
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàCortona
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria
Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro
ArchitettoGiorgio Vasari
Inizio costruzioneMetà del XVI secolo

Coordinate: 43°16′45.25″N 11°59′21.94″E / 43.279236°N 11.989429°E43.279236; 11.989429

La chiesa di Santa Maria Nuova è un luogo di culto cattolico che si trova a Cortona, in provincia di Arezzo e diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa venne costruita, verso la metà del XVI secolo, da Giorgio Vasari.

L'edificio si mostra di estremo interesse per quanto riguarda la planimetria, concepita secondo uno schema centralizzato, con una croce greca inscritta in un quadrato e sovrastata dalla cupola principale (terminata solo nel XVII secolo).

Internamente si innalzano i quattro poderosi pilastri sui quali si imposta il tamburo della cupola.

Ai lati i quattro bracci della croce risultano coperti da una volta a botte, mentre quattro cupolini si elevano sugli spazi d'angolo.

Tra le opere d'arte, la Natività di Alessandro Allori, San Carlo Borromeo che porta la Comunione agli appestati di Baccio Ciarpi, l'Annunciazione dell'Empoli.

Nel braccio destro del transetto vi è l'organo a canne, costruito da Cesare Romani nel 1613 e successivamente più volte modificato.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Organo della chiesa di Santa Maria Nuova in Cortona, su cortonaorganistorici.it. URL consultato il 17 maggio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]