Chiesa di Santa Fosca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 45°26′34.55″N 12°19′55.96″E / 45.44293°N 12.33221°E45.44293; 12.33221

bussola Disambiguazione – Se stai cercando omonima chiesa di Torcello, vedi Chiesa di Santa Fosca (Torcello).
Chiesa di Santa Fosca
La chiesa con il monumento a Paolo Sarpi in Campo Santa Fosca
La chiesa con il monumento a Paolo Sarpi in Campo Santa Fosca
Stato Italia Italia
Regione Veneto
Località Venezia
Religione Cristiana Cattolica
Titolare Fosca
Diocesi Patriarcato di Venezia
Consacrazione 1733 (ultima)

La chiesa di Santa Fosca è un edificio religioso della città di Venezia, situato nel sestiere di Cannaregio. Adiacente alla Strada Nova, si affaccia sul campo omonimo, di fronte al monumento a Paolo Sarpi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata attorno al X secolo, subì vari interventi. L'aspetto attuale risale alla riedificazione della prima metà del XVIII secolo. La facciata attuale fu realizzata grazie all'intervento finanziario della nobile famiglia Donà (i lavori furono iniziati nel 1733 e si conclusero forse nel 1741). Il progetto è dell'architetto Domenico Rossi con uno schema semplice.

È attualmente una chiesa vicariale compresa nella parrocchia di San Marcuola (vicariato di Cannaregio-Estuario, patriarcato di Venezia).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il semplice schema architettonico prevede un grande timpano sostenuto da quattro semicolonne,con un grande portale sormontato da un coronamento curvilineo. L'interno si presenta ad unica navata con quattro altari alle pareti e presbiterio in forma quadrata. Le decorazioni non sono particolarmente significative essendo opere di autori minori del XVII e XVIII secolo.