Chiesa di Santa Chiara (Guardiagrele)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Santa Chiara
Santa Chiara, Guardiagrele.JPG
StatoItalia Italia
RegioneAbruzzo
LocalitàGuardiagrele
Religionecattolica
TitolareChiara d'Assisi
DiocesiChieti-Vasto
Stile architettonicobarocco, neoromanico (portale)
Inizio costruzione1220
CompletamentoXVIII secolo

Coordinate: 42°11′34.14″N 14°13′18.85″E / 42.192818°N 14.221904°E42.192818; 14.221904

La chiesa di Santa Chiara, nota anche come la "Madonna del Popolo", trova a Guardiagrele, in provincia di Chieti.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente era annessa ad un convento delle clarisse, fondato secondo la tradizione nel 1220. Lo storico locale Giuseppe Iezzi testimonia che i ruderi di tale edificio erano visibili fino agli anni trenta. Nel corso dei secoli ha subito numerosi interventi, fino a giungere all'attuale aspetto barocco.

La facciata non si distingue per particolari elementi, fatta eccezione per il portale del 1927 opera dello scultore Felice Giuliante. L'interno, a navata unica, presenta ricche decorazioni in stucco di gusto settecentesco. Oltre all'altare maggiore vi sono due altari laterali, un pulpito intagliato e un crocifisso, entrambi in legno, riconducibili al periodo della ristrutturazione tardobarocca. Al XVIII e XIX secolo risalgono anche le tele sulle pareti, quali la Natività di Nicola Ranieri e la Pietà di Donato Teodoro, autore anche del dipinto sulla volta raffigurante la Caduta degli Angeli ribelli.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Comune di Guardiagrele, Guardiagrele, storia arte cultura (pagine 49, 50), guide ZiP, Pescara.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]