Chiesa di Sant'Antonio abate (Sansepolcro)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Sant'Antonio Abate
Sansepolcro-Antonio Abate.jpg
Chiesa di Sant'Antonio Abate a Sansepolcro
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàSansepolcro
ReligioneCattolicesimo
Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro
Stile architettonicoromanico
Inizio costruzione1345

Coordinate: 43°34′10.42″N 12°08′32.29″E / 43.569562°N 12.142302°E43.569562; 12.142302

La chiesa di Sant'Antonio abate è un edificio sacro che si trova in via Sant'Antonio a Sansepolcro.

Edificata nel 1345 dalla Compagnia di Sant'Antonio abate e nata allo scopo di dare ricovero e ospitalità ai malati e ai pellegrini, era annessa ad un Oratorio e a un Ospedale. Nella chiesa aveva inoltre sede la corporazione degli orefici, che vi introduce il culto per il proprio patrono, sant'Eligio.

Tratti architettonici trecenteschi si sono mantenuti nella facciata, nel portale ogivale di ambito umbro che contiene nella lunetta un bassorilievo (Cristo tra i Santi Antonio ed Eligio) datato 1350. Nell'architrave è scolpita una dedicazione alla Vergine del 1362. Il portale laterale reca un'iscrizione del 1350 che serviva ad indicare ai malati e ai viandanti l'accesso all'Ospedale della Carità del Borgo.

L'interno, decorato da stucchi settecenteschi, conserva altari e tele secentesche. Sull'altare spicca lo Stendardo della Crocifissione di Luca Signorelli, che raffigura sulla parte retrostante i santi Antonio Abate ed Eligio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Il portale con il bassorilievo con Cristo tra i Santi Antonio e Biagio e la dedica alla Madonna