Chiesa di Sant'Antonio abate (Onsernone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di Sant'Antonio abate
StatoSvizzera Svizzera
CantoneTicino Ticino
LocalitàAuressio (Onsernone)
ReligioneCattolica
Diocesi Lugano
Consacrazione1526
Stile architettonicotardogotico, barocco
Inizio costruzionesecolo XV
Completamento1775

La chiesa di Sant'Antonio abate[1] è un edificio religioso che fonde elementi dell'architettura tardogotica e di quella barocca e che si trova ad Auressio, frazione di Onsernone in Canton Ticino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa fu costruita entro il XV secolo, e forse nel Medioevo. Nel 1526, come testimonia una targa sul portale, ebbe luogo la consacrazione[2]. Il suo aspetto, però, è settecentesco: in quel secolo furono realizzati il portale (1701), le cappelle laterali e il campanile (1775). Nel 1792 la chiesa ottenne i diritti parrocchiali, separandosi dalla parrocchia di Loco. Dal 1868 al 1870 il soffitto fu modificato e riparato[3]. Nel 1876 fu realizzato l'orologio sul campanile, finanziato da Paolo Calzonio. La nicchia con Sant'Antonio abate sopra il portale, infine, risale al 1891.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chiesa parrocchiale di Sant'Antonio abate - Inventario dei beni culturali Archiviato il 29 settembre 2013 in Internet Archive.
  2. ^ Buetti, 1969, 261.
  3. ^ Buetti, 1969, 263.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guglielmo Buetti, Note Storiche Religiose delle Chiese e Parrocchie della Pieve di Locarno, (1902), e della Verzasca, Gambarogno, Valle Maggia e Ascona (1906), II edizione, Pedrazzini Edizioni, Locarno 1969.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 199.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 222.