Chiesa di Sant'Anna (Valbrevenna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di Sant'Anna
Valbrevenna Chiesa-Nenno.jpg
Stato Italia Italia
Regione Liguria
Località Nenno (Valbrevenna)
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Sant'Anna
Diocesi Tortona
Stile architettonico Barocco
Inizio costruzione 1741
Completamento 1756

Coordinate: 44°33′32.06″N 9°01′36.89″E / 44.558906°N 9.026914°E44.558906; 9.026914

La chiesa di Sant'Anna è un luogo di culto cattolico di Valbrevenna, situato nella frazione di Nenno. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato del Genovesato della diocesi di Tortona.

Cenni storici e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Sita nella frazione di Nenno, a metà tra i due nuclei abitati che formano il paese [1] fa parte assieme alla parrocchia di Santa Margherita d'Antiochia di Tonno della diocesi di Tortona.

Il nucleo principale della chiesa fu costruito tra il 1741 e il 1756 in stile barocco e successivamente furono aggiunte le cappelle laterali. La chiesa ha un'unica navata con sei altari laterali, dedicati a Sant'Anna, alla Madonna del Rosario, alla Pietà, a San Maurizio e a San Giuseppe.

La chiesa, arricchita con marmi provenienti da una chiesa soppressa di Genova, conserva al suo interno un pregevole organo.

La parrocchia era stata costituita alcuni anni prima della costruzione della chiesa, nel 1722, ma già nel 1670 l'oratorio dedicato a San Giovanni Battista, ancora oggi presente a Nenno inferiore (che dipendeva dalla parrocchia di Vaccarezza, frazione di Savignone), aveva un proprio cappellano. Nel 1920 la parrocchia fu elevata al rango di prevostura.

Tra il 2009 e il 2010 sono stati eseguiti lavori di restauro e consolidamento delle fondazioni della chiesa, a seguito dei quali l'edificio religioso è rimasto inagibile per alcuni mesi, durante i quali le funzioni religiose sono state officiate nell'oratorio di Nenno inferiore.

La festa patronale di Sant'Anna viene festeggiata il 26 luglio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ All'epoca della costruzione, non avendo i parrocchiani trovato un accordo in merito, il luogo in cui erigere la chiesa fu deciso da un incaricato del vescovo di Tortona, al quale era stata delegata la scelta.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dépliant illustrativo della chiesa di Sant'Anna di Nenno, Pro Loco Valbrevenna.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]