Chiesa di San Saturnino (Bultei)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Saturnino di Usolvisi
StatoItalia Italia
RegioneSardegna Sardegna
LocalitàBultei-Stemma.png Bultei
Religionecattolica
Titolaresan Saturnino
Stile architettonicoArchitettura romanica in Sardegna
Completamentosec. XII

Coordinate: 40°25′28.64″N 9°07′04.93″E / 40.424622°N 9.118036°E40.424622; 9.118036

La chiesa di San Saturnino di Usolvisi è una chiesa campestre situata nella Sardegna centro-settentrionale, in Goceano in territorio di Bultei e appartenente alla parrocchia di Benetutti.

Fu costruita nel XII secolo, si erge sui resti di un nuraghe ed è ubicata su una piccola altura, poco distante dalle sponde del fiume Tirso e dalle omonime terme.

L'edificio, eretto con conci di trachite rossa, è costituito da un'aula mononavata con abside orientata ad Est; su questa spicca un campanile a vela, che fu aggiunto in epoca successiva. Ci sono due accessi uno sul lato ad ovest e l'altro sulla parete laterale sud. L'illuminazione interna è garantita da tre monofore, di cui due collocate sul lato sud ed una al centro dell'abside.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dionigi Scano, Storia dell'arte in Sardegna dal XI al XIV secolo, Cagliari-Sassari, Montorsi, 1907, p. 336;
  • Raffaello Delogu, L'architettura del Medioevo in Sardegna, Roma, La Libreria dello Stato, 1953, p. 146;
  • Ginevra Zanetti, I Camaldolesi in Sardegna, Cagliari, Fossataro, 1974, pp. 125-129;
  • Aldo Sari, Una chiesa romanica del Goceano: il San Saturnino di Usolvisi, in Sesuja, I, 1985, pp. 121-127;
  • R. Coroneo, Architettura romanica dalla metà del Mille al primo '300, collana "Storia dell'arte in Sardegna", Nuoro, Ilisso, 1993, sch. 49;