Chiesa di San Pietro (Borgio Verezzi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Pietro
Borgio-chiesa San Pietro1.jpg
StatoItalia Italia
RegioneLiguria
LocalitàBorgio (Borgio Verezzi)
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareSan Pietro
Diocesi Albenga-Imperia
Stile architettoniconeoclassica
Inizio costruzione1789
Completamento1806-1808

Coordinate: 44°09′38.12″N 8°18′12.24″E / 44.160589°N 8.3034°E44.160589; 8.3034

La chiesa di San Pietro è un luogo di culto cattolico situato nella frazione di Borgio, in piazza San Pietro, nel comune di Borgio Verezzi in provincia di Savona. La chiesa è sede della parrocchia omonima della zona pastorale di Pietra Ligure della diocesi di Albenga-Imperia.

Cenni storici e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Altra visuale

La chiesa venne edificata nel 1789 sui resti dell'antico castello del Burgum Albinganeum[1] - su progetto di Giacomo Barella - con il termine dei lavori in un periodo compreso tra il 1806[2] e il 1808.

Assunse il titolo di parrocchiale dalla già esistente chiesa di Santo Stefano - in origine dedicata a san Pietro e ora santuario - ubicata all'interno del locale cimitero.

Qualche anno dopo - nel 1814 - la chiesa venne visitata da papa Pio VII[3] durante il ritorno dalla prigionia francese.

La chiesa presenta una singola navata, con sei cappelle laterali; la facciata è neoclassica, con il portone principale affiancato da quattro colonne corinzie. Tra le opere conservate, una tela raffigurante San Pietro nella zona absidale[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fonte dal sito del comune di Borgio Verezzi-Storia e tradizioni, su comuneborgioverezzi.gov.it. URL consultato il 12 febbraio 2013.
  2. ^ Fonte dalla Guida d'Italia-Liguria del Touring Club Italiano, Milano, Mondadori, 2007.
  3. ^ a b Fonte dal sito del turismo in provincia di Savona [collegamento interrotto], su turismo.provincia.savona.it. URL consultato il 13 febbraio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]