Chiesa di San Pantaleone (Cividale del Friuli)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Pantaleone
Cividale-SanPantaleone-01.jpg
StatoItalia Italia
RegioneFriuli-Venezia Giulia Friuli-Venezia Giulia
LocalitàCividale del Friuli
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareSan Pantaleone
Arcidiocesi Udine

La chiesa di San Pantaleone (conosciuta anche come Santa Maria delle Salette) è un luogo di culto di Cividale del Friuli, situato nella frazione di Rualis.

La chiesa fu edificata lungo la strada di origine tardoantica-altomedievale che collegava Forum Iulii a Cormones, ora Cormons e che continuava oltre il Pons Sonti, il ponte sull'Isonzo presso l'attuale Gradisca, e verso la Via Aquileia - Iulia Emona.

Nel corso dell'Ottocento la località fu oggetto di ricerca archeologica: vengono individuati i resti di un edificio interpretati come parte di un tempietto dedicato a Marte. Addossate alle strutture romane vennero alla luce alcune sepolture di età tardo antica. Nelle vicinanze si scoprirono alcuni lacerti murari e numerosi reperti di età romana che testimoniavano la presenza di una villa rustica.

Secondo la tradizione fu in questa chiesa che san Paolino benedisse l'esercito di Carlo Magno diretto contro gli Avari.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Luoghi storici d'Italia - pubblicazione a cura della rivista Storia Illustrata - pag.258 - Arnoldo Mondadori editore (1972)
  • Guida rossa, Friuli-Venezia Giulia, Milano, Touring Club editore, 1999, pp. 502-503, ISBN 88-365-1162-7.
  • Friuli Venezia Giulia - Guida storico artistica naturalistica, Bruno Fachin Editore, 2004, p. 207, ISBN 88-85289-69-X.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]