Chiesa di San Lorenzo (Ortonovo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Lorenzo
Ortonovo-chiesa san lorenzo (2014)-1.jpg
StatoItalia Italia
RegioneLiguria
LocalitàOrtonovo (Luni)
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Diocesi Spezia-Sarzana-Brugnato
Consacrazione1651
Stile architettonicoBarocco
Inizio costruzione1621
Completamento1645

Coordinate: 44°05′20.74″N 10°03′14.89″E / 44.089094°N 10.054136°E44.089094; 10.054136

La chiesa di San Lorenzo è un luogo di culto cattolico di Luni, in provincia della Spezia. L'edificio religioso è situato in piazza di Sotto nella frazione di Ortonovo. La chiesa è sede della parrocchia dei Santi Martino e Lorenzo del vicariato di Luni della diocesi della Spezia-Sarzana-Brugnato.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'attuale impianto della chiesa verrà costruito tra il 1621 e il 1645[1] sui resti di un preesistente castello medievale[1], nella zona a sud-est del borgo di Ortonovo; la consacrazione solenne dell'edificio avverrà il 5 febbraio del 1651[1] ad opera del vescovo della diocesi di Lacedonia monsignor Ambrosio Viola. Nel 1714, con bolla papale di Clemente XI, fu elevata al titolo di abbazia perpetua[1].

La struttura interna si presenta a tre navate, divise da due fila di pilastri sorreggenti la cupola e le volte della copertura, e dieci cappelle laterali[1]. Nella rosea facciata, in stile barocco, sono ospitate, in due nicchie, le statue dei Santi Martino e Lorenzo entrambe realizzate nel 1754[1]. Nel 1910 verrà rifatto il pavimento con lastre di marmo bianco[1].

Tra le opere pittoriche e scultoree sono conservate[1] una statua di Sant'Antonio abate, del 1727 nel primo altare della navata destra; una statua di San Rocco del XVI secolo nel terzo altare; un dipinto raffigurante l'Estasi di San Francesco, nel quarto altare e opera di un pittore ignoto del XVIII secolo; una statua di Santa Lucia, nell'altare a fianco del maggiore; la statua di Sant'Antonio da Padova con il Bambino Gesù; la tela della Madonna col Bambino, San Domenico e una santa martire anonima. Il pulpito è risalente al Settecento[1].

L'organo a canne è stato realizzato nel 1884 dalla ditta Serassi di Bergamo[1].

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j Fonte dal sito istituzionale del comune di Ortonovo-Chiesa di San Lorenzo, su comune.ortonovo.sp.it. URL consultato il 09-01-2012 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2012).

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]