Chiesa di San Lino (Volterra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Lino
San Lino, Volterra-8304.jpg
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Località Volterra
Religione Cattolica
Diocesi Volterra
Inizio costruzione 1480

Coordinate: 43°24′13.82″N 10°51′24.41″E / 43.40384°N 10.85678°E43.40384; 10.85678

La chiesa di San Lino è situata a Volterra, in provincia di Pisa, diocesi di Volterra.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'edificio venne eretto nel 1480 nel luogo ove sorgeva, secondo la tradizione, l'abitazione di san Lino, ritenuto il secondo pontefice.

In facciata, pregevole è il portale, del 1513.[1]

L'interno, ad aula unica con copertura a volte, è ornato da affreschi: nelle dodici lunette Storie della vita di Cristo di Cosimo Daddi, del quale si scorge un autoritratto che mostra un cartiglio con la data del 1618.

Da notare inoltre La nascita di Maria di Cesare Dandini, la Visitazione dello stesso Daddi, la Madonna, san Lino e altri santi di Francesco Curradi (1597) e il pregevole sepolcro (1522) del beato Raffaele Maffei, fondatore della chiesa, di Silvio Cosini, adornato di statue di Stagio Stagi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Franco Lessi (a cura di), Volterra e la Val di Cecina, collana "I Luoghi della Fede", Milano, Mondadori, 1999.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Lessi (a cura di), Volterra e la Val di Cecina, collana "I Luoghi della Fede", Milano, Mondadori, 1999, p. 63 ISBN 88-04-46773-8

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE7717179-2