Chiesa di San Giuseppe Calasanzio (Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Giuseppe Calasanzio
Ludovisi - S. Giuseppe Calasanzio.JPG
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneLazio
LocalitàRoma
Religionecattolica di rito romano
TitolareGiuseppe Calasanzio
Diocesi Roma
Inizio costruzionefine XIX secolo

Coordinate: 41°54′37″N 12°29′39″E / 41.910278°N 12.494167°E41.910278; 12.494167

La chiesa di San Giuseppe Calasanzio è una chiesa sconsacrata di Roma, nel rione Ludovisi, in via Sicilia.

Il terreno su cui sorge l'edificio, di proprietà di Rodolfo Boncompagni, fu acquistato nel 1890 da tre sacerdoti scolopi con lo scopo di erigervi una casa ed una chiesa cattolica.

L'edificio è oggi inglobato all'interno del palazzo della Croce Rossa Italiana ed è adibito a sala di riunioni, come si può leggere a caratteri rossi sulla facciata della chiesa: “Comitato centrale della Croce Rossa Italiana”. L'aula si presenta ad una sola navata, con volta a botte sorretta da quattro colonne.

Così l'Armellini scriveva nel 1891 a proposito della chiesa dedicata a San Giuseppe Calasanzio:

«È questo il titolo di una nuova chiesa che si sta costruendo dai padri delle Scuole Pie in via Sicilia nei nuovi quartieri di villa Ludovisi. Ha annesso un vasto collegio per novizi e studenti del suddetto benemerito ordine.»

(Armellini, op. cit., p. 304)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Carpaneto, Rione XVI Ludovisi, in AA.VV, I rioni di Roma, Newton & Compton Editori, Milano 2000, Vol. III, pp. 1015-1037

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]