Chiesa di San Giorgio (Lovere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
San Giorgio
BG-Lovere-200-san-Giorgio-sconfigge-il-drago.jpg
San Giorgio
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
LocalitàLovere
ReligioneCattolica
TitolareSan Giorgio
Diocesi Brescia

Coordinate: 45°49′02.26″N 10°04′26.63″E / 45.817293°N 10.074063°E45.817293; 10.074063

La chiesa di San Giorgio, documentata già nel 1252, è uno degli edifici religiosi più antichi di Lovere.

Tuttavia della struttura è rimasto ben poco, viste le numerose modifiche apportate nel corso dei secoli. La principale di queste risale alla seconda metà del XV secolo, quando la chiesa venne rialzata ed ampliata, andando ad inglobare, con il presbiterio, nella propria struttura la casa-torre denominata Torre Soca, risalente al XIII secolo e di proprietà della famiglia Celeri.

Il portale venne realizzato nel 1655 da Simone Sacella, la statua di san Giorgio che domina la facciata è opera di Giovanni Maria Benzoni, opera eseguita per volontà del conte Luigi Tadini.

Una successiva ristrutturazione, nel 1878 su progetto di Giuseppe Pellini, ha portato a tre il numero delle navate, demolendone però il campanile, La navata centrale è composta da semicolonne corinzie che reggono la trabeazione e la grande volta a botte, mentre le due navate laterali hanno le volte a crociera. La decorazione del presbiterio e dell'abside sono opera di Giuliano Volpi al termine del XIX secolo[1].

All'interno si possono ammirare opere di grande spessore artistico: il Mosè che fa scaturire l'acqua dalla rupe di Jan de Herdt del 1657[2], l'Ultima cena di Giovan Battista Cavagna[3] e la Trinità con la Vergine e san Giorgio di Antonio Gandino per la pala d'altare[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ SanGiorgio a Lovere, Iseo Lago. URL consultato il 29 gennaio 2017.
  2. ^ Dopo la curva il lago, La voce di Lovere. URL consultato il 29 gennaio 2016.
  3. ^ Ultima cena, arte antica.eu. URL consultato il 29 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2017).
  4. ^ san Giorgio Lovere, Tripadvisor. URL consultato il 29 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]