Chiesa di San Giacomo il Maggiore (Lubiana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Giacomo il Maggiore
Ljubljana Sentjakobska Cerkev.jpg
La chiesa di San Giacomo e la torre dedicata alla Vergine Maria
StatoSlovenia Slovenia
Regione statisticaSlovenia Centrale
LocalitàLubiana
Arcidiocesi Lubiana
ArchitettoFrancesco Robba (interni) - Luka Mislej
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1613
Completamento1615

Coordinate: 46°02′45.97″N 14°30′26.14″E / 46.046103°N 14.507261°E46.046103; 14.507261

La chiesa di San Giacomo il Maggiore (in sloveno župnijska cerkev sv. Jakoba, šentjakobska cerkev) è una chiesa di Lubiana, capitale della Slovenia. È dedicata a san Giacomo il Maggiore.

Alla fine degli anni 20, la piazza di fronte alla chiesa è stata rinnovata dall'architetto sloveno Jože Plečnik e nei primi anni 1950 dall'architetto Boris Kobe.

Interno della chiesa

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa fu costruita in stile barocco tra il 1613 e il 1615 sulle basi di una chiesa in stile gotico precedente, costruita nei primi anni del XV secolo dall'Ordine Agostiniano. Nel 1598, la vecchia chiesa è stata acquistata dai Gesuiti e diventò così la prima chiesa dei Gesuiti in Slovenia e una delle prime in Austria. L'interno è stato progettato dall'architetto italiano Francesco Robba, che ha progettato l'altare maggiore e lo scultore sloveno Luka Mislej ha progettato il portale d'ingresso e gli altari laterali in pietra. Dopo il terremoto di Lubiana del 1895, la chiesa fu ristrutturata dall'architetto Linz su progetto di Raimund Jeblinger e gli interni sono stati rinnovati da Janez Šubic. Tuttavia, gran parte dello stile barocco originale è rimasto intatto.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN187144647700153917583 · LCCN (ENn2015058364