Chiesa di San Gaggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Gaggio
Chiesa di San Gaggio - Bell Tower.jpg
Il campanile della chiesa
Stato Italia Italia
Regione Toscana
Località Firenze
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Papa Caio
Diocesi Arcidiocesi di Firenze
Inizio costruzione XIV secolo
Completamento XVII secolo

Coordinate: 43°45′08.27″N 11°14′22.15″E / 43.752297°N 11.239485°E43.752297; 11.239485

La chiesa di San Gaggio è un luogo di culto cattolico che fa parte del complesso di un ex convento in via Senese a Firenze.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nella prima metà del Trecento col titolo di Santa Caterina del Monte, venne unito nel 1353 ad un antico monastero dedicato a san Caio papa (o San Gaggio). Protettrice di questo convento fu la famiglia Corsini, che dette all'edificio l'aspetto di un fortilizio.

Attualmente la chiesa non è accessibile a causa dei lavori di ristrutturazione del convento.

Opere artistiche[modifica | modifica wikitesto]

All'interno si trova la cappella di Sant'Andrea Corsini (1603), affrescata da artisti dell'ambito del Poccetti e ornata da una Assunzione e Santi della bottega di Francesco Brina, mentre l'altare maggiore fu eretto su disegno del Cigoli, al quale si deve anche la Disputa di Santa Caterina (1603) e nell'ovato in alto lo Sposalizio mistico di Santa Caterina. Provengono da questa cappella i monumenti funebri trecenteschi dei Corsini trasportati in Santo Spirito.

Il 20 aprile 1999 sono state recuperate dai Carabinieri due tele del Seicento, già scomparse nel settembre di due anni prima; insieme vi erano anche due tempere ad olio risalenti al XVII secolo, di forma ottagonale, con ritratti il Volto di Cristo e San Francesco con Bambino Gesù.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]