Chiesa di San Francesco di Paola (Taranto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

La chiesa di San Francesco di Paola è una chiesa situata nel Borgo Umbertino della città e vi è annesso l'omonimo convento.

Chiesa di San Francesco di Paola
San francesco di Paola Taranto.jpg
Facciata della Chiesa di San Francesco di Paola in una foto d'epoca
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Apulia.svgPuglia
LocalitàSimbolo Taras.jpg Taranto
ReligioneCattolica
Arcidiocesi Taranto
Stile architettonicorococò
Inizio costruzione1623

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I frati minimi giunsero a Taranto il 24 luglio 1530 richiamati dall'arcivescovo Antonio Sanseverino. Inizialmente, occuparono il tempio di Santa Maria delle Grazie. Nel 1623 cominciò la costruzione dell'attuale chiesa dedicata a san Francesco di Paola per iniziativa di fra Ludovico Montefuscoli e col concorso economico della gente di mare di Taranto. La chiesa fu notevolmente danneggiata nel 1743 dal tremendo terremonto d'oriente. Il convento fu ripetutamente soppresso prima sotto il regno di Gioacchino Murat e dopo per effetto della repressione risorgimentale degli ordini religiosi nel 1865.

I frati minimi tornarono nella loro chiesa nel 1893 e due anni dopo nel 1895 fu istituita la Confraternita di santa Maria di Piedigrotta e dei santi Gennaro e Catello formata dagli appartenenti delle maestranze arsenalizie di origine campana che vollero riunirsi in confraternita aperta a tutti i tarantini.

Nel 1956 fu eretta la nuova facciata del tempio in sostituzione della precedente. La chiesa è meta di pellegrinaggio dei devoti del santo calabrese e soprattutto è nota in quanto offre ospitalità per la pausa della processione dei Sacri misteri durante la Settimana santa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Nicola Caputo, Destinazione Dio, Mandese Editore, Taranto 1984
  • Nicola Caputo I giorni del Perdono,Scorpione Editrice, Taranto 1995

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]