Chiesa di San Domenico (Cortona)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa di San Domenico
Stato Italia Italia
Regione Toscana Toscana
Località Cortona
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Domenico di Guzmán
Diocesi Arezzo-Cortona-Sansepolcro
Inizio costruzione XIV secolo
Completamento Completamente restaurata nel 1557

Coordinate: 43°16′27.03″N 11°59′20.83″E / 43.274176°N 11.989119°E43.274176; 11.989119

La chiesa di San Domenico è un luogo di culto cattolico che si trova in largo Beato Angelico, 1 a Cortona, in provincia di Arezzo e diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro.

Cenni storici ed esterno[modifica | modifica wikitesto]

Fu costruita nel XIV secolo, ma nel 1557 fu completamente restaurata.

Nella facciata quattrocentesca il portale è sormontato da un arco a sesto acuto con lunetta affrescata con la Madonna col Bambino tra i santi Domenico e Pietro martire del Beato Angelico (1439-1440).

Sul fianco destro le tracce di otto pilastri e peducci attestano l'esistenza di un portico.

La parte posteriore mostra tre absidi rettangolari; il campanile, in origine a pianta quadrata, conserva due lati angolari con arco a tutto sesto.

L'interno[modifica | modifica wikitesto]

Annunciazione di Beato Angelico

L'interno, a unica navata con copertura a capriate, presbiterio rialzato e tre cappelle absidali coperte a volta, conserva la Madonna col Bambino e santi di Luca Signorelli e l'Incoronazione della Vergine di Lorenzo di Niccolò.

Opere già in San Domenico[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]