Chiesa di San Cresci a Macioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Cresci a Macioli
Pieve di san cresci a macioli, 01.JPG
StatoItalia Italia
RegioneToscana Toscana
LocalitàVaglia
Religionecattolica
Arcidiocesi Firenze

Coordinate: 43°52′00.16″N 11°18′15.4″E / 43.866711°N 11.304278°E43.866711; 11.304278

La chiesa di San Cresci a Macioli si trova a Pratolino, nel comune di Vaglia.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Interno

Si ha memoria di essa fino dal 926 e anticamente era chiamata San Cresci in Albino. Il campanile fu eretto dal pievano "Ambrogio" nel 1279, come ricorda un'iscrizione vicino all'altare. L'interno completamente rifatto tra il 1448 e il 1466, al tempo del pievano Arlotto, famoso per le sue burle e i suoi motti, che la resse dal 1426 al 1468.

L'impianto interno a tre navate suddivise da colonne ioniche è stato avvicinato allo stile di Giuliano da Maiano, ma sembrerebbe piuttosto da mettere in relazione con le opere della bottega di Bernardo Rossellino. A sinistra dell'altare maggiore si trova il busto del pievano "Ambrogio", con l'iscrizione del 1279.

Il cancello in stile gotico del fonte battesimale è in ferro battuto, opera di Battista De Franci.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gaspero Righini, Mugello e Val di Sieve, note e memorie storico-artistico-letterarie, Firenze, Tipografia Pierazzi, 10 ottobre 1956.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]