Chiesa delle Croci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Chiese di Foggia.

Chiesa delle Croci
ChiesaDelleCroci-Foggia.jpg
I cappelloni della Chiesa delle Croci
Stato Italia Italia
Regione Puglia
Località Foggia
Religione Cattolica
Diocesi Arcidiocesi di Foggia-Bovino
Fondatore Antonio da Olivati
Completamento 1693

Coordinate: 41°27′56.88″N 15°32′39.84″E / 41.4658°N 15.5444°E41.4658; 15.5444

La facciata della Chiesa delle Croci

La chiesa delle Croci è una chiesa di Foggia.

La chiesa risale al 1693 e venne eretta sul luogo in cui il padre cappuccino Antonio da Olivati piantò sette croci lungo il percorso di una processione penitenziale[1]. Questo luogo è di particolare rilevanza essendo nel punto d'arrivo dei tratturi L'Aquila-Foggia e Celano-Foggia.

Attualmente la chiesa si presenta con un portale attraverso il quale si accede ad un prato dove sono allineate cinque cappelle, con altrettanti croci al loro interno, e sullo sfondo una chiesa in stile barocco.

La cripta della chiesa ospita un'esposizione di arte religiosa popolare.

Inoltre questa chiesa è l'unico monumento nazionale di Foggia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chiesa delle Croci, Comune di Foggia. URL consultato il 20 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]