Chiesa della Santissima Trinità (Forlì)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa della Santissima Trinità
Chiesa della Santissima Trinità (Forlì).JPG
Stato Italia Italia
Regione Emilia-Romagna
Località Forlì
Religione Cattolica
Titolare Santissima Trinità
Diocesi Forlì-Bertinoro
Consacrazione Ignoto
Stile architettonico neoclassico
Inizio costruzione 1782
Completamento 1788
Sito web nessuno

La chiesa della Santissima Trinità è stata presumibilmente la prima cattedrale di Forlì, anche se l'orientamento dell'edificio originario era inverso rispetto a quello attuale. Dell'antica costruzione resta il campanile trecentesco, che sorge a lato della facciata al quale, soltanto nel 1938, sono state aggiunte le cinque cuspidi.

L'interno è a una sola navata con quattro cappelle per lato. Sull'altare maggiore si trova la tela La Trinità, San Francesco di Sales, San Vincenzo de' Paoli e Giovanna Francesca Fremiot de Chantal, realizzata da Giuseppe Marchetti. Ai lati del presbiterio vi sono due affreschi monocromi di Pietro Santarelli raffiguranti San Mercuriale che battezza un neofita e San Mercuriale che calpesta il drago.

Si segnalano anche un bassorilievo di Antonio Canova e San Francesco di Guidaccio da Imola.

La chiesa custodisce inoltre la tomba del grande pittore Melozzo degli Ambrosi.

.