Chiesa della Santa Trinità (Monaco di Baviera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa della Santa Trinità
Dreifaltigkeitskirche
Bayerischer Kunstgewerbe-Verein.jpg
Facciata
Stato Germania Germania
Land Flag of Bavaria (striped).svgBaviera
Località Muenchen Kleines Stadtwappen.svgMonaco di Baviera
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Santissima Trinità
Diocesi Arcidiocesi di Monaco e Frisinga
Architetto Giovanni Antonio Viscardi
Stile architettonico Barocco
Inizio costruzione 1711
Completamento 1718

Coordinate: 48°08′25.43″N 11°34′16.7″E / 48.140397°N 11.571306°E48.140397; 11.571306

La chiesa della Santa Trinità, in tedesco: Dreifaltigkeitskirche, è una chiesa monastica delle suore carmelitane che sorge in Pecellistraße, a Monaco di Baviera, in Germania.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

Veduta dell'interno.
La cupola.

La chiesa venne eretta in stile barocco bavarese da Giovanni Antonio Viscardi tra il 1711 e il 1718.

Fu costruita per compimento di un voto fatto da Maria Anna Lindmayr che ebbe una visione secondo cui la Guerra di successione spagnola non avrebbe toccato Monaco se si fosse costruita questa chiesa. L'interno, a pianta centrale con cupola, è finemente decorato da leggeri stucchi bianchi su fondo rosa, eseguiti da Johann Georg Baader. Gli affreschi sono opera di Cosmas Damian Asam, che li realizzaò verso il 1715.

Durante la seconda guerra mondiale, questo fu l'unica chiesa della città che uscì indenne dalla distruzione dalle bombe.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Hermann Bauer, Bernhard Rupprecht: Corpus der barocken Deckenmalerei in Deutschland. Ed. München Sakralbauten, Monaco di Baviera, 1987.
  • (DE) Katharina Herrmann: De Deo uno et trino. Bildprogramme barocker Dreifaltigkeitskirchen in Bayern und Österreich, Ratisbona, 2010.
  • (DE) Hans Ramisch, Roland Götz: Dreifaltigkeitskirche. München. Ed. Schnell und Steiner, Ratisbona, 2007, ISBN 978-3-7954-4087-9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]