Chiesa della Purificazione di Maria Vergine (Ravadese)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa della Purificazione di Maria Vergine
Chiesa della Purificazione di Maria Vergine (Ravadese, Parma) - facciata 2019-06-20.jpg
Facciata
StatoItalia Italia
RegioneEmilia-Romagna Emilia-Romagna
LocalitàCoat of arms of Parma.svg Ravadese, frazione di Parma
Religionecristiana cattolica di rito romano
TitolarePurificazione della Beata Vergine Maria
Diocesi Parma
Stile architettoniconeoclassico
Inizio costruzioneentro il XIII secolo
Completamento1864

Coordinate: 44°51′30.6″N 10°22′24.4″E / 44.8585°N 10.373444°E44.8585; 10.373444

La chiesa della Purificazione di Maria Vergine è un luogo di culto cattolico dalle forme neoclassiche, situato in strada Traversante Ravadese 26 a Ravadese, frazione di Parma.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il luogo di culto fu originariamente costruito in epoca medievale; la più antica testimonianza della sua esistenza risale al 1230, quando la cappella di Santa Maria fu citata nel Capitulum seu Rotulus Decimarum della diocesi di Parma.[1]

La chiesa fu reintitolata entro il 1497 alla Purificazione di Maria Vergine.[1]

L'antico tempio fu ampliato e completamente ristrutturato in stile neoclassico nel 1864.[1]

Tra il 1955 e il 1963 il luogo di culto fu sottoposto a una serie di lavori di restauro, che comportarono anche il rifacimento della pavimentazione interna.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Facciata e lato sud

La chiesa si sviluppa su una pianta a tre navate, con ingresso a ovest e presbiterio absidato a est.[1]

La semplice e asimmetrica facciata a capanna, interamente intonacata come il resto dell'edificio, è caratterizzata dalla presenza sulla sinistra del portale d'ingresso principale, sormontato da una finestra a lunetta; un sottile cornicione si sviluppa lungo gli spioventi del tetto. Il campanile si erge, decentrato, sulla destra del colmo; sul lato sud è collocato un orologio, mentre in sommità la cella campanaria si affaccia sulle quattro fronti attraverso ampie monofore ad arco a tutto sesto; a coronamento si eleva nel mezzo, oltre il cornicione modanato in aggetto, un'aguzza guglia a base ottagonale, tra quattro piccoli pinnacoli piramidali posti sugli spigoli.[1]

Dai fianchi aggettano le navate laterali, accessibili attraverso i portali d'accesso secondari aperti verso ovest.[1]

All'interno la navata centrale, coperta da una volta a botte ad arco ribassato affrescata a motivi geometrici, è separata dalle laterali attraverso alcune arcate ribassate rette da pilastri coronati da capitelli dorici; al termine delle navate secondarie, chiuse superiormente da una serie di volte a crociera, si trovano due cappelle contenenti altrettanti altari.[1]

Il presbiterio, lievemente sopraelevato, è preceduto dall'arco trionfale; l'ambiente absidato, coperto dal catino a semicupola, accoglie l'altare maggiore ligneo con mensa marmorea aggiunta dopo il 1970.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i Chiesa della Purificazione di Maria Vergine "Ravadese, Parma", su www.chieseitaliane.chiesacattolica.it. URL consultato il 10 maggio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]