Chiesa del Salvatore (Castel dell'Ovo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Castel dell'Ovo.

Chiesa del Salvatore al Castel dell'Ovo
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Campania-Stemma.svg Campania
LocalitàCoA Città di Napoli.svg Napoli
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareGesù
Arcidiocesi Napoli
Inizio costruzioneV secolo

La chiesa del Salvatore a Castel dell'Ovo è un antico luogo di culto di Napoli, posto sull'isolotto di Megaride, nell'attuale Castel dell'Ovo. Essa è caduta in disuso e ha perso la funzione di chiesa a partire dal 1847.[1]

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La storia della chiesa trae origine dai monaci dell'ordine di San Basilio, giunti a Napoli tra il 492 e il 496. Il tempio, sebbene sia stato spogliato dei suoi arredi per arricchire la successiva chiesa voluta dai monaci (chiesa di San Pietro a Castel dell'Ovo), rimane comunque una pregevole testimonianza storico-architettonica.

L'ingresso della struttura è caratterizzato da due pilastri e sormontato da un arco in pietra; le membranature del luogo, lasciano ben intendere che si tratti di una chiesa bizantina.

La pianta è rettangolare con abside semicircolare e coperta a conca. Alcune pareti mostrano anche dei reperti romani riutilizzati: tre colonne di granito con capitelli corinzi. In alto, vi si trovano tre archetti, due finti e che insistono tra le colonne e i pilastri angolari, e l'archetto di mezzo che rappresenta l'ingresso alla zona-vano centrale.

Un elemento architettonico di spicco è dato dai brevi tratti di trabeazione tra il piede degli archi ed i capitelli utilizzati come pulvini.

L'interno raggiunge svariati metri d'altezza, fino a concludersi in un soffitto piano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gennaro Aspreno Galante, Le chiese di Napoli. Guida sacra alla città, la storia, le opere d'arte e i monumenti. Solemar Edizioni, Mugano di Napoli 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]