Chiesa del Gesù (Montepulciano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa del Gesù
977MontepulcianoChiesaGesù.JPG
La facciata
StatoItalia Italia
RegioneToscana
LocalitàMontepulciano
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
Diocesi Montepulciano-Chiusi-Pienza
Consacrazione1716
Stile architettonicobarocco
Inizio costruzione1691
Completamento1712

Coordinate: 43°05′34.15″N 11°46′57.42″E / 43.09282°N 11.782616°E43.09282; 11.782616

Interno

La chiesa del Gesù si trova a Montepulciano, in provincia di Siena, nella Diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa fu iniziata nel 1691 da Giovan Battista Origoni (architetto di origine milanese) in forme barocche e venne poco dopo rinnovata su disegno di Andrea Pozzo, per essere infine completata attorno al 1712 da Sebastiano Cipriani, senese.

La chiesa venne consacrata il 28 luglio 1716 dall'allora vescovo di Montepulciano, Francesco Maria Arrighi.

Nel 1988 è stata restaurata la cupola, che minacciava di crollare per via di infiltrazioni d'acqua.

Interno[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa, a pianta centrale, ha al suo interno tre altari, di cui quello maggiore è dedicato al Santissimo Nome di Gesù, quello di destra alla Madonna delle Tre Ave e quello di sinistra al Sacro Cuore.

Un allievo del Pozzo, Antonio Colli, dipinse, all'interno, le finte architetture degli altari laterali e gli affreschi del cupolino, mentre gli stucchi che ornano le pareti sono opera del senese Francesco Notari. Da segnalare anche quattro statue in stucco del senese Bartolomeo Mazzuoli. Nel 1901 il pittore Sallustio Tarugi ornò con pitture l'abside.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • L. Martini, Montepulciano e la Valdichiana senese, collana I Luoghi della Fede, 1999, pp. 72-73.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN124353092 · WorldCat Identities (ENlccn-n82027007