Chiesa dei Santi Pietro e Paolo (Testico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Testico-P1010566.JPG
StatoItalia Italia
RegioneLiguria
LocalitàTestico
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareSanti Pietro e Paolo
Diocesi Albenga-Imperia
Consacrazione1786
Inizio costruzioneXIV secolo
CompletamentoXVIII secolo

Coordinate: 44°00′19.35″N 8°01′39.93″E / 44.005375°N 8.027758°E44.005375; 8.027758

La chiesa dei Santi Pietro e Paolo è un luogo di culto cattolico situato nel comune di Testico, in piazza della Chiesa, in provincia di Savona. La chiesa è sede della parrocchia omonima del vicariato di Andora della diocesi di Albenga-Imperia.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'interno della parrocchiale

Tra gli elementi architettonici religiosi più antichi della val Merula, il primario luogo di culto venne fondato intorno al XIV secolo, con un'architettura riferibile allo stile romanico e consto da tre navate interne. Subì una prima trasformazione dell'edificio in un periodo di tempo databile tra il 1560 e il 1680, ed una successiva opera di rivisitazione tardo barocca-neoclassica, a cura dell'architetto Domenico Belmonte, tra il 1760 e il 1785.

La consacrazione del nuovo luogo di culto e parrocchiale di Testico avvenne il 5 settembre 1786, così come riportato in un'iscrizione posta in facciata.

Gli interni sono stati affrescati, stuccati e decorati dal pittore e scultore Tommaso Carrega nell'ultima fase ampliativa settecentesca della chiesa. L'unica aula della struttura - a pianta ottagonale - è consta da sei altari laterali più il maggiore, quest'ultimo in marmo policromo e incastonato a mosaico.

Tra le opere pittoriche e scultoree esposte nelle cappelle ai lati un'effigie in legno della Madonna del Rosario, datata al 1831 e opera di Giovanni Battista Garaventa, e la pala d'altare di Lazzaro Tavarone ritraente Il martirio di santo Stefano, eseguito nel corso del XVI secolo.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]