Chiesa dei Cappuccini (Bolzano)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa dei Cappuccini
Kapuzinerkirche
Bolzano Bozen Chiesa dei Cappuccini Kapuzinerkirche 03.jpg
Stato Italia Italia
Regione Coat of arms of Trentino-South Tyrol.svg Trentino-Alto Adige
Località Bolzano-Stemma.png Bolzano
Religione Cristiana cattolica di rito romano
Titolare Sant'Antonio da Padova
Diocesi Diocesi di Bolzano-Bressanone
Consacrazione 1600

Coordinate: 46°29′48.37″N 11°21′08.61″E / 46.496769°N 11.352391°E46.496769; 11.352391

La chiesa dei Cappuccini, in tedesco Kapuzinerkirche, è un luogo di culto cattolico della città di Bolzano, in Alto Adige.

Dedicato a sant'Antonio di Padova, risale al 1600.

Localizzazione[modifica | modifica wikitesto]

L'interno.

La chiesa si trova a ridosso del centro storico a Bolzano, fra il duomo e la chiesa dei Domenicani, in via Cappuccini. All'esterno è situato un parco pubblico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa risale al 1600 ed è stata costruita, su iniziativa dei conti Wolkenstein, al di sopra dell'area dove si trovava castel Wendelstein, maniero dei conti del Tirolo nonché area della medioevale curtis S. Afra (Meierhof) della chiesa vescovile di Augusta, importante proprietaria terriera nella zona bolzanina.[1] Scavi archeologici hanno rinvenuto sotto i resti del castello anche reperti risalenti all'epoca romana. La vicinanza con il duomo, sotto il quale sono stati rinvenuti i resti di una basilica paleocristiana, fa pensare che la zona potesse essere la Pons Drusi romana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Magdalena Hörmann, Die Burg Wendelstein und der Maierhof von St. Afra als Vorgängerbauten des Kapuzinerklosters, in «Der Schlern», 74, 2000, pp. 273-280.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità GND: (DE4683978-1