Chibly Langlois

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chibly Langlois
cardinale di Santa Romana Chiesa
Coat of arms of Chibly Langlois.svg
Servir Dieu et l'Homme dans l'amour
 
TitoloCardinale presbitero di San Giacomo in Augusta
Incarichi attualiVescovo di Les Cayes (dal 2011)
Incarichi ricoperti
 
Nato29 novembre 1958 (61 anni) a La Vallée-de-Jacmel
Ordinato presbitero22 settembre 1991 dal vescovo Guire Poulard (poi cardinale)
Nominato vescovo8 aprile 2004 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo6 giugno 2004 dall'arcivescovo Hubert Constant, O.M.I.
Creato cardinale22 febbraio 2014 da papa Francesco
 

Chibly Langlois (La Vallée-de-Jacmel, 29 novembre 1958) è un cardinale e vescovo cattolico haitiano, dal 15 agosto 2011vescovo di Les Cayes.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Chibly Langlois è nato il 29 novembre 1958 a La Vallée-de-Jacmel, in diocesi di Jacmel, ad Haiti. La sua era una famiglia molto povera. Figlio primogenito, dopo di lui sono nati altri tre figli, di cui due si chiamano Gertrude e Edguert.

Formazione e ministero sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver compiuto gli studi primari ha deciso di seguire la sua vocazione al sacerdozio cominciando gli studi nel Petit Séminaire Collège Saint-Martial di Port-au-Prince, per poi entrare nel Grand Séminaire Notre-Dame di Port-au-Prince nel 1985, dove ha studiato filosofia e teologia.

È stato ordinato presbitero il 22 settembre 1991 da Guire Poulard, vescovo di Jacmel. Fino al 1994 è stato vicario della cattedrale di Jacmel. Dal 1994 al 1996 ha studiato e conseguito la licenza in teologia pastorale presso la Pontificia Università Lateranense a Roma. Dal 1996 ha diretto gli uffici diocesani per la pastorale catechetica e giovanile. Dal 2000 è stato parroco della parrocchia-santuario dell'Immacolata Concezione di Des Orangers a Jacmel ed è stato professore di teologia pastorale presso il Grand Séminaire Notre-Dame, insegnando anche presso l'Istituto Diocesano per l'Educazione e la Promozione Umana di Jacmel.

Episcopato[modifica | modifica wikitesto]

L'8 aprile 2004 è stato eletto vescovo di Fort-Liberté. Ha ricevuto la consacrazione episcopale il 6 giugno 2004, nella cattedrale di Saint-Joseph di Fort-Liberté, per mano di Hubert Constant, arcivescovo di Cap-Haïtien, coconsacranti Guire Poulard, vescovo di Jacmel, e Joseph Serge Miot, arcivescovo coadiutore ed amministratore apostolico di Port-au-Prince. Dopo il terremoto di Haiti è diventato uno dei protagonisti dell'opera di ricostruzione del Paese.

Il 15 agosto 2011 è stato nominato vescovo di Les Cayes, rimanendo amministratore apostolico di Fort-Liberté fino all'insediamento del suo successore, il vescovo Max Leroy Mésidor, il 28 luglio 2012. Dal 2004 al 2012 è stato membro della Commissione episcopale per la catechesi e, dal 2007, è membro della Commissione episcopale per le missioni, presiedendo anche la commissione pastorale dell'infanzia e il consiglio amministrativo dell'Université Notre-Dame d'Haiti. È stato eletto presidente della Conferenza Episcopale di Haiti il 15 dicembre 2011. Attualmente è mediatore principale tra i gruppi di opposizione ed i rappresentanti del presidente di Haiti.

Cardinalato[modifica | modifica wikitesto]

Papa Francesco l'ha elevato alla dignità cardinalizia nel suo primo concistoro, il 22 febbraio 2014, assegnandogli la berretta rossa, l'anello cardinalizio e il titolo presbiterale di San Giacomo in Augusta, di cui è il primo titolare, in quello stesso concistoro. La sua creazione a cardinale di Santa Romana Chiesa lo rende il primo cardinale haitiano.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]