Chiara Arcangeli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiara Arcangeli
Chiara Arcangeli 3.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 167 cm
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Libero
Ritirata 2019
Carriera
Giovanili
1998-2001Sirio Perugia
Squadre di club
2001-2011Sirio Perugia
2012-2014RC Cannes
2014-2016LJ
2016-2019ProVictoria Monza
Nazionale
2005-Italia Italia
Palmarès
Transparent.png World Grand Prix
Argento Sendai 2005
Bronzo Reggio Calabria 2006
Statistiche aggiornate al 31 ottobre 2010

Chiara Arcangeli (Perugia, 14 febbraio 1983) è un'ex pallavolista italiana.

Giocava nel ruolo di libero.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Chiara Arcangeli inizia nelle giovanili della Pallavolo Sirio Perugia, dove resta tra il 1998 ed 2001. Fa il suo esordio in prima squadra nel corso della stagione 2001-02. Nella stagione 2002-03 da riserva vince il campionato e la Coppa Italia da riserva.

Nella stagione 2004-05 diventa titolare e vince il suo secondo scudetto, la seconda Coppa Italia e la Coppa CEV. Al termine della stagione fa il suo esordio in nazionale, vincendo la medaglia d'argento al World Grand Prix. Nella stagione successiva vince per la prima volta la Champions League e la Coppa di Lega. Nell'estate del 2006 vince la medaglia d'argento al Trofeo Valle D'Aosta e la medaglia di bronzo al World Grand Prix.

Nella stagione 2006-07 vince la Supercoppa italiana, la Coppa Italia, la Coppa CEV e il suo terzo scudetto, mentre nell'annata successiva vince la Champions League.

Nella stagione 2011-12 viene ingaggiata dall'Universal Modena, ma pochi giorni dopo la firma del contratto, il 14 giugno 2011 annuncia la sua gravidanza, abbandonando momentaneamente l'attività agonistica.

Nella stagione 2012-13 ritorna sui campi da gioco, vestendo la maglia del Racing Club de Cannes, club militante nel massimo campionato francese, con cui vince due Coppe di Francia e due scudetti.

Nella stagione 2014-15 ritorna in Italia, ingaggiata dalla LJ Volley di Modena, dove resta per due annate, per poi passare, per il campionato 2016-17 alla neopromossa ProVictoria Monza, sempre in Serie A1, con cui conquista la Challenge Cup 2018-19. Nel giugno 2019 annuncia il ritiro dall'attività agonistica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2002-03, 2004-05, 2006-07
2012-13, 2013-14
2002-03, 2004-05, 2006-07
2012-13, 2013-14
2007
2006
2005-06, 2007-08
2004-05, 2006-07, 2018-19

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]