Chiara Amirante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiara Amirante

Chiara Amirante (Roma, 20 luglio 1966) è una scrittrice italiana autrice di numerosi bestseller,[1] personaggio televisivo,[2] fondatrice e presidente della Comunità Nuovi Orizzonti dedita al disagio sociale,[3] consultrice in due pontifici consigli della Santa Sede[4] e una delle poche donne al mondo convocata dal papa ai sinodi[5].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vita e opere[modifica | modifica wikitesto]

Nek con Chiara Amirante e don Davide Banzato (2006)
Chiara Amirante parla ad un meeting per giovani (2006)

Nata a Roma nel 1966, è fondatrice della Comunità Nuovi Orizzonti. Laureata in scienze politiche all'Università La Sapienza di Roma e già membro dei focolarini, ha iniziato negli anni novanta ad incontrare alla stazione Termini il popolo della notte:[6] ragazzi con problemi di tossicodipendenza, alcolismo, prostituzione, AIDS, carcere.[7] Ha fondato numerosi centri di recupero per tossicodipendenti, alcolisti, ragazze madri, bambini di strada, ragazze schiave della prostituzione, ex detenuti.[8] Ha ideato uno specifico percorso terapeutico riabilitativo, un percorso di conoscenza di sé e guarigione del cuore denominato L'Arte di amare e un progetto pastorale di missioni di strada.[9]

Dagli anni novanta partecipa come ospite ad alcuni programmi televisivi italiani in Rai, Mediaset, La7,[10] in particolare a Il Fatto di Enzo Biagi,[11] A sua immagine,[12] Sulla via di Damasco,[13] Pomeriggio sul 2,[14] L'Italia sul 2,[15] Italia allo specchio, Pomeriggio Cinque,[16] Matrix,[17] La strada dei miracoli,[18] I viaggi del cuore,[19] L'infedele,[20] Le invasioni barbariche,[21] Piazzapulita[22] e in diversi programmi a TV2000,[23] Telepace,[24] Radio Vaticana,[25] Radio Maria.[26]

Fin dai primi anni, il cardinale Ersilio Tonini è stato vicino a Chiara Amirante visitando le prime sedi a Trigoria (Roma) e poi a Piglio (Frosinone), sostenendo Nuovi Orizzonti. Il cardinale Tonini ha curato la prefazione del primo libro divenuto bestseller Stazione Termini ed ha portato l'esperienza di Chiara Amirante al sinodo di Roma sulla vita consacrata del 1994.[27]

Dal 2004 è consultore del pontificio consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti[28] e dal 2011 è membro del comitato scientifico per la rivista People on the Move dello stesso dicastero. Dal 2012 è consultore del pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione.[29] È stata nominata uditrice alla XIII assemblea generale ordinaria del sinodo dei vescovi dal 7 al 28 ottobre 2012 sul tema "la nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana".[30]

Primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1987 all'età di 21 anni[31] le viene diagnosticata una grave malattia agli occhi per la quale avrebbe rischiato una cecità totale.[32] Sarebbero state l'esperienza della malattia e un'improvvisa guarigione, che la donna racconta come inspiegabile e miracolosa, a spingerla all'evangelizzazione di strada.[33] Nel 1990 ha iniziato a Roma ad andare in strada di notte[34] per rispondere all'emergenza di un imponente disagio sociale. Per due anni ha girato nella stazione Termini[35] incontrando giovani soli, emarginati, schiavi della droga, dell'alcolismo, nel mercato-schiavitù della prostituzione, implicati in varie forme di devianza e criminalità. Dal 1992 ha organizzato équipe di evangelizzazione di strada. Inizialmente ha indirizzato le varie richieste di aiuto in diversi centri di accoglienza esistenti[36].

Dopo aver fondato nel 1993 l'associazione di volontariato onlus "Nuovi Orizzonti",[37] nel 1994 ha aperto il centro nella zona di Trigoria, accogliendo i ragazzi in difficoltà gratuitamente e basandosi sull'abbandono alla divina provvidenza. In pochi anni si è rivelata l'efficacia del programma pedagogico riabilitativo "Nuovi Orizzonti" ed è nato il "corso di conoscenza di sé e guarigione del cuore l'arte di amare"[38] anche per gruppi esterni. Gli stessi ragazzi accolti hanno sentito l'urgenza di impegnarsi in una pastorale di evangelizzazione di strada, alcuni (di cui molti provenienti dalla strada) hanno voluto impegnarsi con promesse di povertà, castità, obbedienza e gioia.[39]

Nel 1996 ha avviato il progetto "Cittadella Cielo".[40] Nel marzo 1997 il cardinale Camillo Ruini ha riconosciuto l'associazione privata di fedeli "Nuovi Orizzonti" di diritto diocesano a Roma. Nel maggio del 1997 la comunità si è trasferita nel "centro di formazione, evangelizzazione e accoglienza" a Piglio (Frosinone),[41] in un ex convento francescano, che oggi è la sede centrale e centro di formazione al volontariato internazionale[42]

Le missioni di strada[modifica | modifica wikitesto]

Andrea Bocelli partecipa alla missione di strada a Riccione (2010)

Il 13 dicembre 1998 presso la parrocchia Santissimi Fabiano e Venanzio a Roma ha organizzato la prima missione di strada di quindici giorni a cui hanno partecipato duecento giovani.[43] La proposta è stata accolta e sostenuta dal Vescovo Ausiliare Cesare Nosiglia e ha aperto la strada ad una nuova metodologia pastorale di evangelizzazione di strada.[44] Dal 1998 in poi molte diocesi italiane e all'estero hanno iniziato ad invitare Nuovi Orizzonti per poter realizzare esperienze simili, coinvolgendo diverse realtà ecclesiali, avviando scuole di evangelizzazione e centri di evangelizzazione[45] e numerose attività.[46]

Nel febbraio del 1999 è stata aperto a Roma il centro "Arcobaleno dell'Amore", primo centro di evangelizzazione di strada, prima accoglienza, orientamento e prevenzione.[47] Nel 2000 ha inaugurato la prima fondazione in Brasile[48] e in Bosnia ed Erzegovina, a Međugorje. Nel 2006 lancia l'iniziativa dei "Cavalieri della Luce"[49] e sono nati gruppi di cavalieri della luce in vari Paesi:[50] Inghilterra,[51] Spagna,[52] Brasile,[53] Germania, Svizzera, Francia,[54] Stati Uniti, Argentina, Bosnia ed Erzegovina, Polonia, Portogallo.[55]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il cardinale Stanisław Ryłko consegna il decreto di approvazione degli Statuti (2010)

Nel 1998 viene insignita del premio internazionale del messaggero di Sant'Antonio - che dal 2002 ha preso il nome di "premio internazionale Sant'Antonio"[56] - a motivo dell'impegno profuso nell'offrire occasioni di vita, di recupero di dignità a tanti che vivono nel disagio.[57]

Nel dicembre 2002 viene dato un particolare riconoscimento dalla Chiesa cattolica all'azione di evangelizzazione di strada dell'associazione Nuovi Orizzonti con la recensione nel sito della Santa Sede del libro Stazione Termini, scritto da Chiara Amirante, edito da Città Nuova editrice;[58] nell'agosto 2005 è stato pubblicato e divulgato un suo intervento nel sito della Santa Sede;[59] nell'agosto 2006 è stato recensito nel sito della Santa Sede il libro Evangelizzazione di strada. L'esperienza e il progetto di Nuovi Orizzonti, scritto da don Davide Banzato, edito da Città Nuova[60] e durante la visita ad limina il vescovo Salvatore Boccaccio consegna il libro Evangelizzazione di strada a papa Benedetto XVI.[61]

Il 3 febbraio 2003, dopo avere ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali, è stata scelta per il premio Campidoglio[62] datole dal sindaco di Roma Walter Veltroni.[62] Il progetto di Chiara Amirante ha avuto nel 2004 un particolare riconoscimento[63] da papa Giovanni Paolo II, da cui è stata nominata consultore del Pontificio consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti.[64] Tale incarico è stato rinnovato fino al 2011 da papa Benedetto XVI.[65] Nel 2006 ha ricevuto il riconoscimento internazionale Santa Rita da Cascia.[66] Nel 2008[67] ha ricevuto il premio internazionale della pace e della solidarietà Giorgio La Pira[68]. L'8 dicembre 2010 il Pontificio consiglio per i laici, presieduto dal cardinale Stanisław Ryłko, ha riconosciuto Nuovi Orizzonti come "associazione internazionale privata di fedeli" di diritto pontificio. Nel febbraio 2011 il Pontificio consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti l'ha nominata membro del comitato scientifico appositamente costituito per la rivista People on the Move. In data 19 maggio 2011 papa Benedetto XVI ha nominato la dottoressa Chiara Amirante consultore del Pontificio consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione. Il 22 ottobre 2011 le è stato assegnato il premio Magna Grecia awards per la sezione "eccellenza"[69].

Chiara Amirante alla festa per l'approvazione pontificia (2010)

Il 25 maggio 2012 le è stato assegnato il premio Apulions, organizzato dal Lions Club di Casarano, per la categoria solidarietà.[70] Il Defensor Fidei, premio che ogni anno è assegnato dal "Timone" e dalla fondazione "Fides et Ratio" a chi ha saputo distinguersi per gesti di autentica promozione della fede, le è stato assegnato il 16 giugno 2012 [71]. Il 15 settembre 2012 a Pontremoli il comitato "Scienza & vita" della Lunigiana le ha conferito il premio alla carriera "Santa Gianna Beretta Molla", con la motivazione di essere un'autrice distintasi sia con la vita sia con le opere nell'aver difeso la vita e la dignità dell'essere umano, mostrando come si possa sempre riscoprire la bellezza del dono della vita anche nelle situazioni più difficili e segnate dal dolore, dalla difficoltà e dall'errore.[72]

Il 4 ottobre 2012 il centro francescano internazionale di Studi per il dialogo fra i popoli le conferisce il XX premio internazionale per il dialogo fra i popoli e le loro culture “San Francesco e Chiara d'Assisi”. Benedetto XVI l'ha nominata uditrice alla XIII assemblea generale ordinaria del sinodo dei vescovi sul tema “La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede cristiana”.[73]

Il 15 dicembre 2014 a Palermo è stata insignita del premio internazionale "Pino Puglisi".[74]

Il 9 maggio 2015 al teatro Pirandello di Agrigento Lorella Cuccarini, madrina della serata, le ha consegnato il premio "Mimosa d'Oro".[75]

Il 16 maggio 2015 a Bisceglie l'Associazione Giovanni Paolo II le ha conferito il riconoscimento "Giovanni Paolo II".[76]

Il 20 dicembre 2015 a Sassuolo ha ricevuto il premio "Pellegrino di Pace" assegnato a grandi personalità caratterizzate dall'impegno come costruttori di pace, fra i tanti Luciano Pavarotti, Mikhail Gorbaciov, Madre Teresa di Calcutta, Ingrid Betancourt, Giovanni Paolo II, Andrea Bocelli.[77][78]

Il 29 marzo 2016 papa Francesco le ha scritto una lettera esprimendo la gioia per l’approvazione pontificia definitiva degli statuti dell’Associazione Nuovi Orizzonti.[79]

Il 25 ottobre 2017 è stata insignita del riconoscimento speciale assegnato a Nuovi Orizzonti e ad Emergency all'interno della cerimonia della IX edizione del premio nazionale "Maria Rita Saulle" patrocinato dal Senato della Repubblica e dalla Camera dei deputati, alla presenza del già sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri Gianni Letta, del presidente dell’istituto "Paolo De Nardis", del presidente emerito Antonio Iodice e del presidente emerito della Corte costituzionale Giuseppe Tesauro.[80]

Il 28 ottobre 2017 ha ricevuto il premio internazionale "Padre Pio da Pietralcina".[81]

L'11 novembre 2017 ha ricevuto il premio nazionale di cultura "Altipiani di Arcinazzo" consegnato dall'avvocato Carlo Taormina alla presenza del deputato europeo Lorenzo Cesa e di diverse autorità.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comunicato Stampa Zenit per presentazione alla Camera dei Deputati; Sassuolo Oggi, su sassuolooggi.it.; Scheda come autrice di Piemme, su edizpiemme.it.
  2. ^ Profilo di Chiara Amirante[collegamento interrotto]; Orvieto News, su orvietonews.it.; Articolo del «Messaggero di sant'Antonio»
  3. ^ Radiovaticana[collegamento interrotto]; Il fatto quotidiano, su ilfattoquotidiano.it.
  4. ^ Sito Dicastero della Nuova Evangelizzazione, su novaevangelizatio.va.; Usmi Nazionale, su usminazionale.it.
  5. ^ Comunicato Stampa Zenit sul Sinodo del 2012; Convocati al Sinodo sulla nuova evangelizzazione, su cammino.info.; Intervista a Chiara Amirante a cura di Valerio Pece pubblicata in Tempi(ANNO 17, NUMERO 18, 11 maggio 2011, pagg. 44-46). Archiviato il 5 febbraio 2012 in Internet Archive.
  6. ^ Luigi Accattoli, Anche oggi c’è chi porta il Vangelo per le strade, su luigiaccattoli.it, maggio 2006. URL consultato il 26 aprile 2018.
  7. ^ Book Reviews, su vatican.va, 2002. URL consultato il 26 aprile 2018.
  8. ^ Sara Regimenti, Solo l'amore resta, di Chiara Amirante, su booksblog.it, 15-11-2012. URL consultato il 26 aprile 2018.
  9. ^ People on the Move, su vatican.va, agosto 2005. URL consultato il 26 aprile 2018.; Informagiovani Italia, su informagiovani-italia.com. URL consultato il 26 aprile 2018.
  10. ^ Articolo ne L'adigetto
  11. ^ Umberto Piancatelli, Edizione speciale de «Il fatto»: Enzo Biagi incontra il cardinale Cesare Mazzolari Il salvatore dei piccoli schiavi Oltre centocinquanta i bambini liberati dal prelato, in La Nuova Sardegna (Sassari), 1-04-1999. URL consultato il 26 aprile 2018.; Cfr. Racconto della presenza al programma nel libro Stazione Termini. Storie di droga, AIDS, prostituzione, 17ª ed., Roma, Città Nuova, 1994.
  12. ^ Comunicato stampa a A sua immagine
  13. ^ Archivio Rai Sulla via di damasco
  14. ^ Puntata di Pomeriggio sul 2
  15. ^ Comunicato de Il sussidiario su L'Italia sul 2
  16. ^ Comunicato de Il sussidiario su Pomeriggio 5
  17. ^ Comunicato stampa presenze TV Archiviato il 31 gennaio 2016 in Internet Archive.
  18. ^ Il sussidiario, su ilsussidiario.net.
  19. ^ Descrizione del programma Mediaset, su video.mediaset.it.
  20. ^ Comunicato stampa de Il Fatto Quotidiano
  21. ^ Comunicato stampa Tv blog, su tvblog.it.
  22. ^ Comunicato La7, su la7.it.
  23. ^ Comunicato stampa TV2000, su tv2000.it.
  24. ^ Comunicato stampa Zenit, su zenit.org.
  25. ^ Interviste a Radio Vaticana[collegamento interrotto]
  26. ^ Programma su Radio Maria, su cavalieridellaluce.net.
  27. ^ Cfr. Atti del Sinodo del 1994 nel libro T.Ersilio, Splendor Caritatis, Progetto Editoriale Mariano, 1994; La notizia 24, su lanotiziah24.com.; Sito Vaticano recensione libro Stazione Termini; Rivista Vita, su vita.it.
  28. ^ Nomina della dott.sa Chiara Amirante a consultore del Pontificio Consiglio della Pastorale per i Migranti e gli Itineranti
  29. ^ Nomina della dott.sa Chiara Amirante a consultore del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione
  30. ^ Nomina della dott.sa Chiara Amirante a uditrice del Sinodo dei Vescovi del 2012 sulla Nuova Evangelizzazione Archiviato il 28 settembre 2012 in Internet Archive.
  31. ^ Politi M., Il ritorno di Dio: viaggio tra i cattolici d'Italia, Mondadori 2005.
  32. ^ Amirante C., Stazione Termini. Storie di droga, AIDS, prostituzione, Città Nuova, Roma, XVII edizione, 1994; cfr. Amirante C., Nuovi Orizzonti. La nostra avventura nel mondo della strada, Città Nuova, Roma, XII edizione, 1997; cfr. Amirante C., L'avventura di Nuovi Orizzonti, Edizioni OCD, Roma, I edizione, febbraio 2009.
  33. ^ Corriere di Ragusa: Amirante: "No al secolarismo. Serve la pienezza del Vangelo", su corrierediragusa.it. URL consultato il 5 gennaio 2014.; Intervista a Chiara Amirante, su informusic.it. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  34. ^ Copia archiviata (PDF), su cronachecittadine.it. URL consultato il 16 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2013).
  35. ^ RomaSette - «Cristo è schiavo e partecipe dell'umanità» - Cultura e Società - News - Diocesi di Roma
  36. ^ http://nuovaumanita.cittanuova.it/contenuto.php?TipoContenuto=articolo&idContenuto=30624[collegamento interrotto]
  37. ^ Il Tempo, su iltempo.it.
  38. ^ Scheda nel Sito Ufficiale Nuovi Orizzonti del corso di conoscenza di sé e guari-gione del cuore “L'Arte di Amare" Archiviato il 13 febbraio 2012 in Internet Archive.
  39. ^ EccoLaNotiziaQuotidiana.it | Piglio, Chiara Amirante: “solo l'Amore può far germogliare la Gioia di Vivere nei deserti dell'umanità” Archiviato il 8 marzo 2011 in Internet Archive.
  40. ^ AGIPRESS sulla Cittadella Cielo.[collegamento interrotto]
  41. ^ http://www.dimmidipiu.com/cronaca-frosinone/la-comunita-nuovi-orizzonti-in-festa
  42. ^ Nuovi Orizzonti
  43. ^ http://avvenire.ita.chsrv05.newsmemory.com/publink.php?shareid=4d0b90d85
  44. ^ Amirante Chiara e la comunità Orizzonti Nuovi Libri, Autori, AUTORI E PERSONAGGI - LibreriadelSanto.it
  45. ^ Centro di Formazione ed Evangelizzazione Nuovi Orizzonti "Città della Gioia" Archiviato il 10 maggio 2012 in Internet Archive.
  46. ^ Chiara Amirante
  47. ^ D.Banzato, Evangelizzazione di strada. L'esperienza e il progetto di Nuovi Orizzonti, Città Nuova, Roma, 2006, pag.45-50
  48. ^ Comunicado mensal da Conferência Nacional dos Bispos do Brasil, Edizioni 601-603, pag 1766.
  49. ^ Radiovaticana Archiviato il 7 agosto 2007 in Internet Archive.
  50. ^ e Gioia Sia! | Blog | Piccoli Cavalieri crescono | … e Gioia Sia!
  51. ^ ZENIT - Statutes of New Horizons Community Approved[collegamento interrotto]
  52. ^ Catholic.net - El lugar de encuentro de los Católicos en la red
  53. ^ Radiovaticana[collegamento interrotto]
  54. ^ ZENIT - Le Vatican approuve les statuts de la communauté « Nuovi Orizzonti »[collegamento interrotto]
  55. ^ ZENIT - Vaticano approva comunidade “Novos Horizontes”[collegamento interrotto]
  56. ^ Caratteristiche del premio internazionale del «Messaggero di sant'Antonio» Archiviato il 27 ottobre 2008 in Internet Archive.
  57. ^ Articolo del «Messaggero di sant'Antonio»
  58. ^ People on the Move, N° 90 - Book Reviews
  59. ^ Vatican
  60. ^ Vatican
  61. ^ Un estratto della trasmissione i Fatti Vostri del 10 febbraio 2011 con ospite in studio Chiara Amirante, dove in un RVM il Papa Benedetto XVI saluta la comunità Nuovi Orizzonti e incontra la fondatrice Archiviato il 11 marzo 2011 in Internet Archive.
  62. ^ a b «Il Campidoglio», premio per chi «promuove» Roma
  63. ^ Radiovaticana Archiviato il 13 novembre 2004 in Internet Archive.
  64. ^ Annuario pontificio, volumi dal 2004-2010; cfr. L'Attività della Santa Sede, Tipografia Poliglotta Vaticana, volumi dal 2004-2010.
  65. ^ TG1 Raiuno ore 8:00 dell'8 febbraio 2011
  66. ^ Premio internazionale Santa Rita, su adnkronos.com.
  67. ^ Centro Studi "G. Donati" - Onlus: Premio Internazionale
  68. ^ www.tvl.it - "NOTIZIE IN CORSO" il blog di Tvl: PREMIO LA PIRA 2008
  69. ^ Magna Grecia Awards 2013 | ZENIT - Il mondo visto da Roma
  70. ^ Quinta edizione del premio Apulions Archiviato il 28 febbraio 2014 in Internet Archive.
  71. ^ Premio "Defensor Fidei" Archiviato il 28 ottobre 2012 in Internet Archive.
  72. ^ Premio del Comitato "Scienza & Vita" della Lunigiana per aver difeso la vita con la penna e con le opere
  73. ^ Radio Vaticana - Nomina di Benedetto XVI per Chiara Amirante come uditrice al Sinodo dei Vescovi del 2012 sulla nuova evangelizzazione
  74. ^ Giornale di Sicilia Premio internazionale Pino Puglisi, su palermo.gds.it.
  75. ^ Agrigento notizie Premio Mimosa d'Oro
  76. ^ Bisceglie24 Premio Giovanni Paolo II, su bisceglie24.it.
  77. ^ Comunicato Stampa di Vivere Assisi
  78. ^ Sito ufficiale premio Pellegrino di Pace
  79. ^ La Stampa sulla Lettera di Papa Francesco, su lastampa.it.
  80. ^ Comunicato Stampa Sito Ufficial IX Edizione Premio Nazionale Maria Rita Saulle
  81. ^ Il Mattino sul Premio internazionale Padre Pio 2017

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]