Cheonan Hyundai Capital Skywalkers Volleyball Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cheonan Hyundai Capital Skywalkers
Volleyball Club
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Libero
Colori sociali 600px Blu.png Blu
Dati societari
Città Cheonan
Paese Corea del Sud Corea del Sud
Confederazione AVC
Federazione KOVO
Campionato V. League
Fondazione 1983
Presidente Corea del Sud Tae-Young Jung
Allenatore Corea del Sud Ho-Chul Kim
Palazzetto Yu Gwan-Sun Gymnasium
(5.500 posti)
Sito web skywalkers.co.kr/
Palmarès
Titoli nazionali 2 Campionati sudcoreani
Trofei nazionali 4 Coppe KOVO
Altri titoli 1 V.League Top Match
Si invita a seguire le direttive del Progetto Pallavolo

Il Cheonan Hyundai Capital Skywalkers Volleyball Club (in coreano 천안 현대캐피탈 스카이워커스) è una società pallavolistica maschile sudcoreana, con sede a Cheonan ed appartenente all'azienda Hyundai.

Milita nel massimo campionato sudcoreano, la V. League.

Storia della società[modifica | modifica wikitesto]

Il Cheonan Hyundai Capital Skywalkers Volleyball Club viene fondato nel 1983. Prende parte per oltre venti anni a competizioni amatoriali, fino alla nascita della V. League: con l'avvento del professionismo il club raggiunge subito la finale scudetto nella prima edizione del campionato, persa contro il Daejeon Samsung Fire Bluefangs Volleyball Club. Nella stagione 2005-06 il club ingaggia con un contratto biennale il primo straniero della propria storia, lo statunitense Sean Rooney, e si aggiudica lo scudetto nella rivincita contro i Bluefangs; la vittoria qualifica il club al V.League Top Match, dove però si classifica al secondo posto, alle spalle dei soliti Bluefangs. Nella stagione successiva il club vince tutte le competizione a cui prende parte, vincendo nell'ordine: Coppa KOVO, campionato e V.League Top Match, mettendosi alle spalle in tutte e tre le finali ancora una volta i Bluefangs.

Nel campionato 2007-08 arriva il brasiliano Rodrigo Rodrigues a stagione in corso, ma il miglior risultato della stagione è il terzo posto in campionato. Nelle stagioni 2008-09 e 2009-10 viene ingaggiato lo statunitense Matthew Anderson, poi sostituito per infortunio sul finale della seconda stagione dal cubano Osvaldo Hernández, ed il club vince subito la Coppa KOVO 2008, ma esce sconfitto nell'edizione successiva così come nelle due finali scudetto; in tutte e quattro le occasioni gli Skywalkers affrontano sempre i Bluefangs. Nell'annata 2010-11 firmano il portoricano Héctor Soto, vincendo la terza Coppa KOVO della propria storia e classificandosi al terzo posto in campionato. Nella stagione successiva firmano il canadese Dallas Soonias, ma come nella stagione precedente non vanno oltre il terzo posto in campionato. Nel campionato 2012-13 viene ingaggiato lo sloveno Mitja Gasparini, però gli Skywalkers si classificano per l'ennesima volta solo al terzo posto.

Nella stagione 2013-14 arriva la quarta affermazione in Coppa KOVO ai danni del Seoul Dream6 Volleyball Team, mentre per il campionato arriva l'ingaggio del colombiano Liberman Agamez.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2005-06, 2006-07
2006, 2008, 2010, 2013
2007

Pallavolisti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Pallavolisti del Cheonan Hyundai Capital Skywalkers Volleyball Club.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]