Chelidonium

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Chelidonium
Chelidonium asiaticum.jpg
Chelidonium asiaticum
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Eudicotiledoni basali
Ordine Ranunculales
Famiglia Papaveraceae
Sottofamiglia Papaveroideae
Tribù Chelidonieae
Genere Chelidonium
L., 1753
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Magnoliidae
Ordine Papaverales
Famiglia Papaveraceae
Sottofamiglia Papaveroideae
Tribù Chelidonieae
Genere Chelidonium
Specie

Chelidonium (L., 1753) è un genere di piante appartenente alla famiglia delle Papaveraceae, diffuso in Eurasia e Nordafrica[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il genere Chelidonium ha un areale prevalentemente eurasiatico, anche se si può trovare in Nordafrica o in altri luoghi, come specie introdotta. Inoltre, mentre C. majus ha una diffusione centrata nel continente europeo, C. asiaticum è una specie originaria dell'Estremo Oriente[1].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

All'interno del genere Chelidonium sono attualmente incluse due sole specie:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Chelidonium L., su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 4 febbraio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica