Charlotte Gordon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Busto della duchessa, di Joseph Nollekens.

Charlotte Gordon, duchessa di Lennox (Gordon Castle, 20 settembre 1768Londra, 5 maggio 1842), è stata una nobildonna scozzese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era la primogenita di Alexander Gordon, IV duca di Gordon, e di sua moglie lady Jane Maxwell.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Il 9 settembre 1789, ha sposato Charles Lennox, IV duca di Richmond. Ebbero quattordici figli:

  • Charles Gordon-Lennox, V duca di Richmond (1791-1860);
  • Lady Mary Lennox (1792-7 dicembre 1847), sposò Sir Charles Fitzroy, ebbero figli;
  • Lord John George Lennox (3 ottobre 1793-10 novembre 1873), sposò Louisa Rodney, ebbero figli;
  • Lady Sarah Lennox (1794-8 settembre 1873), sposò Peregrine Maitland;
  • Lady Georgiana Lennox (30 settembre 1795-15 dicembre 1891), sposò William FitzGerald-de Ros, XXIII barone de Ros, ebbero figli;
  • Lord Henry Adam Lennox (6 settembre 1797-1812);
  • Lord William Pitt Lennox (20 settembre 1799-18 febbraio 1881), sposò in prime nozze Mary Anne Paton, e in seconde nozze Ellen Smith da cui ebbe figli;
  • Lady Jane Lennox (1800-27 marzo 1861), sposò Laurence Peel e ebbero figli;
  • Lord Frederick Lennox (24 gennaio 1801-25 ottobre 1829);
  • Lord Sussex Lennox (11 giugno 1802-12 aprile 1874), sposò Mary Lawless, ebbero figli;
  • Lady Louisa Maddalena Lennox (2 ottobre 1803-2 marzo 1900), sposò William Tighe, non ebbero figli;
  • Lady Charlotte Lennox (1804-20 agosto 1833), sposò Maurice Berkeley, I barone Fitzhardinge di Bristol, ebbero figli;
  • Lord Arthur Lennox (2 ottobre 1806-15 gennaio 1864), sposò Adelaide Campbell, ebbero figli;
  • Lady Georgiana Sophia Lennox (21 luglio 1809-17 gennaio 1902), sposò Lord Thomas Cecil, non ebbero figli.

Ultimi anni e morte[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1814, la famiglia si trasferì a Bruxelles dove divenne nota per aver organizzato insieme al marito il noto Ballo della duchessa di Richmond, una grande festa in onore dell'esercito britannico sul continente europeo prima delle ultime battaglie napoleoniche (tra cui quella di Waterloo) a cui presero parte la maggior parte degli ufficiali al seguito del Duca di Wellington.

La Duchessa e la sua famiglia hanno continuato a vivere a Bruxelles fino al 1818, quando il marito è stato nominato Governatore generale del Canada. La duchessa è rimasta vedova nel 1819, e nel 1836, ha ereditato i vasti possedimenti della famiglia Gordon alla morte di suo fratello, George Gordon, V duca di Gordon, che non aveva figli legittimi. Morì all'età di 73 anni, a Londra, il 5 maggio 1842.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN40525416 · LCCN: (ENn2006003675 · GND: (DE132050773 · CERL: cnp00847537
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie