Charlie Winston

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charlie Winston Gleave
Pause Guitare 2015 jeu 2-0609.jpg
Charlie Winston nel 2015
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenereFolk
Indie folk
Indie pop
Musica etnica
Periodo di attività musicale2006 – in attività
StrumentoChitarra acustica
Album pubblicati6
Studio6
Sito ufficiale

Charlie Winston (Cornovaglia, 14 settembre 1978) è un cantautore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 è stato in tour con Peter Gabriel.[1] Il suo album di debutto, Make Way, è stato descritto come "ispirato e seduttivo".[2]
Il suo secondo album, Hobo, ha avuto molto successo in Francia, ed il primo singolo estratto Like a Hobo è stato in vetta alle classifiche francesi per una settimana l'11 aprile 2009.[3]
Nel 2010 Winston ha vinto la European Border Breakers Award come 'Miglior artista inglese in Europa'.Nel 2012 ha collaborato con il musicista Saule nel brano Dusty Men, raggiungendo una discreta notorietà anche in Italia in quanto il brano è stato utilizzato per campagne pubblicitarie.

Nel novembre 2014 viene pubblicato Curio City disponibile su supporto fisico solo in USA e Canada, mentre nel resto del mondo in formato digitale per il download. Il singolo che ha anticipato di qualche giorno l'uscita dell'album è stato "Lately"

Il 18 Novembre 2016 viene pubblicato, solo per il download, un EP dal titolo UnderCover contenente 4 cover tra cui Back To Black di Amy Winehouse e la sua Kick The Bucket.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ bbc.co.uk, Peter Gabriel at Blickling http://www.bbc.co.uk/norfolk/content/articles/2007/07/23/music_review_peter_gabriel_20070723_feature.shtml Peter Gabriel at Blickling.
  2. ^ Make Way, su insideeonline.com.
  3. ^ lescharts.com, Like a Hobo http://lescharts.com/archive.asp?todo=show&day=11&month=04&year=2009&cat=s Like a Hobo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN265588468 · ISNI (EN0000 0000 7851 8484 · LCCN (ENno2009197161 · GND (DE139577866 · BNF (FRcb16005353m (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie