Charlie Whiting

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charlie Whiting

Charlie Whiting (Sevenoaks, 12 agosto 1952Melbourne, 14 marzo 2019[1]) è stato un dirigente sportivo britannico. È stato il direttore di gara, delegato alla sicurezza, starter permanente e capo del dipartimento tecnico della FIA nelle gare di Formula 1.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Charlie Whiting si occupava di sovraintendere alla logistica ad ogni gara, ad ispezionare le macchine nel parco chiuso prima della competizione e controllare il semaforo di partenza.

Ha iniziato la sua carriera in Formula 1 nel 1977 lavorando nel team Hesketh, poi negli anni ’80 alla Brabham, diventando capo meccanico e vincendo due mondiali con Nelson Piquet nel 1981 e nel 1983.[2] È stato parte integrante dell’organizzazione del campionato mondiale FIA di F1 da quando è entrato a far parte della Federazione nel 1988, ed è stato direttore di gara dal 1997 fino alla morte.

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Charlie Whiting è morto il 14 marzo 2019 all'età di 66 anni a causa di un'embolia polmonare mentre si trovava a Melbourne, a tre giorni dal Gran Premio d'Australia, gara inaugurale della stagione 2019 di Formula 1.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b whiting_cd94508f-1418-40f6-b2dd-f35a8f9b429c.html F1, morto direttore gara Charlie Whiting, su ansa.it. URL consultato il 14 marzo 2019.
  2. ^ Giusto Ferronato, Formula1,Charlie Whiting è morto: era lo storico direttore di gara dei GP, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita, 14 marzo 2019. URL consultato il 14 marzo 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]