Charli D'Amelio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charli Grace D'Amelio

Charli Grace D'Amelio[1] (Norwalk, 1º maggio 2004) è una ballerina e tiktoker statunitense.

Professionista nel settore della danza prima di iniziare sui social media, dalla fine del 2019 inizia a realizzare e postare attivamente contenuti su TikTok, in particolare video di performance coreografiche abbinate a canzoni di tendenza. Raccoglie in breve tempo un grande seguito, divenendo l'utente più seguita su TikTok per circa due anni e mezzo.[2] Il 23 giugno 2022 viene superata dall'italiano Khaby Lame, scendendo al secondo posto tra i tiktoker più seguiti.[3]

Nel 2020 debutta al cinema come doppiatrice con il film d'animazione StarDog and TurboCat[4], mentre nel 2021 sarà protagonista del reality Hulu, The D'Amelio Show.[5]. Inoltre, tra le sue attività troviamo un libro, un podcast, una collezione di smalti e una linea di trucco. È il primo utente TikTok a raggiungere i 50 milioni di follower, e in seguito i 100 milioni, e la seconda, secondo Forbes, tra i tiktoker con più guadagni nel 2019 (preceduta da Addison Rae).[6][7] Sempre Forbes l'ha inserita nella lista degli under 40 più influenti al mondo.[8][9][10][11][12]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini italiane, nacque il 1º maggio 2004 a Norwalk, in Connecticut[13], da Marc D'Amelio, ex candidato repubblicano al Senato del Connecticut[14], e imprenditore tessile[15], e da Heidi D'Amelio, fotografa ed ex modella[16]. Ha una sorella maggiore di tre anni, Dixie.[17] Charli ha iniziato a ballare sul tavolo di casa all'età di tre anni.[18][19]

In precedenza ha frequentato in presenza la King School, e solo virtualmente dopo il suo successo su TikTok.[20][21]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Programmi TV
Doppiaggio

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2022 – if you ask me to

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha postato per la prima volta su TikTok nel maggio 2019 con un video di lip syncing (si legge playback) insieme ad un'amica.[22] Il suo primo video a guadagnare notorietà, di tipo side-by-side (noto sulla piattaforma anche come "duetto"), è stato realizzato in collaborazione con l'utente "Move With Joy", e pubblicato nel luglio 2019.[23][24] Da allora, la sua produzione consiste principalmente in video nei quali balla con un sottofondo di canzoni di tendenza.[25] Nell'ottobre 2019 ha prodotto un video eseguendo una danza chiamata "Renegade" con in sottofondo la canzone di K Camp, Lottery, divulgato sui social media, sebbene sia stata anche falsamente riconosciuta come la coreografa e l'inventrice della danza, ed indicata, dagli utenti di TikTok, come "CEO di Renegade".[26] A seguito di un articolo del New York Times, secondo il quale a creare la danza fosse stata in realtà la ballerina Jalaiah Harmon, la D'Amelio ha ricevuto commenti negativi online per non aver accreditato la creazione della coreografia alla Harmon, il che l'ha spinta ad essere più corretta.[27][28] Nel novembre 2019, insieme alla sorella Dixie, si è unita all'associazione di contenuti collaborativi di TikTok, The Hype House.

Alla fine del 2019, l'ex dirigente della Sony Music, Barbara Jones, ha firmato con la D'Amelio, per la sua società di gestione, l'Outshine Talent[29], mentre nel gennaio 2020 viene scritturata dall'United Talent Agency insieme al resto della sua famiglia.[30][31] La cantante Bebe Rexha ha invitato la D'Amelio ad esibirsi al suo fianco durante la performance di apertura per i Jonas Brothers nel novembre 2019. Lo stesso mese ha iniziato a postare sul suo omonimo canale vlog su YouTube.[32]

Nel febbraio 2020 è apparsa, insieme ad altre celebrità, in uno spot del Super Bowl per la ditta di snack, Sabra Hummus[33][34] È stata anche invitata al Super Bowl LIV per organizzare una sfida di ballo su TikTok per celebrare la performance dell'halftime show eseguita da Jennifer Lopez.[35] Nel marzo 2020, lei e la sorella collaborarono con l'UNICEF per una campagna anti-bullismo[36], partecipando anche allo speciale televisivo di Nickelodeon, #KidsTogether: The Nickelodeon Town Hall, condotto da Kristen Bell.[37][38] Nello stesso mese, ha collaborato con la Procter & Gamble per contribuire alla sfida, #DistanceDance su TikTok con l'obiettivo di incoraggiare la distanza sociale durante la pandemia di COVID-19, ottenendo il plauso del governatore dell'Ohio Mike DeWine.[39] Per il suo coinvolgimento nella campagna, è stata nominata per uno Streamy Award nella categoria "Social Good".[40] Nel frattempo è anche diventata l'utente TikTok più seguita, soppiantando la personalità americana dei social media, Loren Gray[41], nonché il primo utente di TikTok a guadagnare 50 milioni di follower.[42][43] La D'Amelio nell'aprile 2020, è apparsa nello speciale televisivo della ABC, The Disney Family Singalong, durante il canto di "We're All In This Together" dal film musical del 2006 High School Musical, accanto al cast originale del film.[44][45]

Nel maggio 2020, sempre lei e sua sorella hanno annunciato un accordo per la realizzazione di un podcast con la Ramble Podcast Network.[46] Entrambe vennero scelte per partecipare allo speciale televisivo, Graduate Together: America Honors the High School Class of 2020, con la presenza di altre celebrità e condotto da LeBron James.[47] Le sorelle hanno poi lasciato The Hype House[48]:

(EN)

«When the Hype House started to become more of a business, Charli and Dixie stepped away from that aspect. But, while their businesses are separate, their friendships with the members continue.»

(IT)

«Quando la Hype House è iniziata a diventare progressivamente un business, Charli e Dixie si sono allontanate. Tuttavia, l'amicizia con i membri dell'azienda non subì interruzioni.»

(Manager delle sorelle D'Amelio, a The Hollywood Reporter)

Ha inoltre interpretato il personaggio di Tinker nel film d'animazione per bambini, StarDog and TurboCat, uscito negli USA 2019, segnando il suo primo ruolo in un lungometraggio.[49] Nel luglio 2020, al fine di promuovere la campagna, è diventata il volto della campagna "Jean Lab", promossa dal marchio di moda Hollister insieme a sua sorella, creando su TikTok anche una coreografia originale. Nello stesso mese, è diventata ambasciatrice del marchio di apparecchi Invisalign, mentre lei e sua sorella hanno collaborato con la Morphe Cosmetics nel lancio di Morphe 2, una innovativa linea di trucco.[50][51][52] Nell'agosto del 2020, Charli e Dixie hanno anche lanciato una collezione di smalti chiamata Coastal Craze con Orosa Beauty.[53] In un'intervista del luglio 2020 rilasciata con Dixie, è stato confermato che l'Industrial Media stava producendo un reality show sulla famiglia D'Amelio.[54]

Nel rapporto dell'agosto 2020, pubblicato da Forbes, si rivela che la D'Amelio ha guadagnato circa 4 milioni di dollari nell'anno precedente grazie ai suoi numerosi accordi di sponsorizzazione e merchandising, rendendola la seconda star di TikTok più pagata dietro Addison Rae.[55] Dunkin' Donuts ha incluso nel menu una bevanda zuccherata in edizione speciale dedicata alla D'Amelio chiamata "The Charli", lanciata il 9 settembre 2020.[56][57] Insieme alla sorella D'Amelio ha disegnato delle felpe in pile in edizione limitata per la Hollister, uscite a settembre 2020. Più tardi è unita a Triller, piattaforma rivale di TikTok, anticipando la possibilità di un potenziale divieto USA su TikTok.[58][59] Ha anche realizzato un'apparizione nel video musicale di Jennifer Lopez e Maluma per i loro singoli "Pa' Ti + Lonely" creando una sfida di ballo (la #PaTiChallenge) per la canzone, come parte di una campagna di raccolta fondi organizzata dagli stessi cantanti.[60] D'Amelio è entrata nel Guinness World Record del 2021 per aver ottenuto il maggior numero di seguaci su TikTok.[61] Quel mese è stata nominata per tre premi, tra cui il Creatore dell'anno, e al X° Streamy Awards, e ha collaborato con il servizio di mobile banking Step[chi?] per una campagna promozionale poco dopo il suo lancio, diventando lei stessa un'investitrice e testimonial un mese più tardi.[62][63]

Nel novembre 2020, dopo solo dieci mesi di attività impegnata, la D'Amelio è diventata la prima persona a guadagnare 100 milioni di follower su TikTok, battendo il suo precedente record e stabilendo così un nuovo primato mondiale.[64] Si è anche guadagnata una nomination come Social Star al 46° People's Choice Awards.[65] La D'Amelio, nel dicembre 2020, ha pubblicato il suo primo libro, Semplicemente Charli. Sogna in grande ma resta chi sei! .[66] Nel maggio 2021, lei e sua sorella hanno co-creato il marchio di abbigliamento Social Tourist di Hollister, collaborando con la Simmons Bedding Company per progettare e lanciare il materasso Charlie & Dixie for Simmons.[67][68] Nel 2021, la D'Amelio è stata protagonista insieme alla sua famiglia della docuserie Hulu The D'Amelio Show, la cui prima puntata è stata trasmessa il 3 settembre, e con sua sorella Dixie nella serie reality Snap Originals Charli vs. Dixie.[69]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesca Redazione, Chi è Charli D'Amelio?, su Team World, 21 aprile 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  2. ^ Sky TG24, Charli D’Amelio, chi è e quanti follower ha più di Khaby Lame, su tg24.sky.it. URL consultato il 5 agosto 2021.
  3. ^ [1]
  4. ^ (EN) See Charli D'Amelio Make Her Acting Debut in 'StarDog and TurboCat' (Exclusive Clip), su wusa9.com. URL consultato il 5 agosto 2021.
  5. ^ The D'Amelio Show: Hulu rilascia il teaser della serie reality su Charli D'Amelio, su NerdPool, 18 maggio 2021. URL consultato il 5 agosto 2021.
  6. ^ La prima classifica Forbes delle star di TikTok più pagate, su Forbes Italia, 6 agosto 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  7. ^ Charli D'Amelio entra a far parte del Guinness dei primati: ecco perché, su Webboh, 18 settembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  8. ^ Charli D’Amelio è una delle 40 persone under 40 più influenti del mondo. È la prima sedicenne della storia, su Webboh, 9 settembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  9. ^ Davide Urietti, Charli D’Amelio, la prima influencer a raggiungere 100 milioni di follower su TikTok, su Corriere della Sera, 28 novembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  10. ^ Matia Venini, Step, l’app bancaria per teenager dove investe la star di TikTok, su Financialounge.com. URL consultato il 5 agosto 2021.
  11. ^ Condé Nast, TikTok: la più grande star è Charli D'Amelio, su Vogue Italia, 5 maggio 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  12. ^ (EN) Are Junk Food Companies Using TikTok Influencers to Target Kids?, su Civil Eats, 22 marzo 2021. URL consultato il 5 agosto 2021.
  13. ^ Giordano Caforio, Charli D'Amelio casa: dove vive la tiktoker? (VIDEO), su Idealia.it, 11 giugno 2021. URL consultato il 5 agosto 2021.
  14. ^ (EN) Connecticut State Senator | United States | Marc D'Amelio for Senate, su D'Amelio for Senate. URL consultato il 5 agosto 2021.
  15. ^ Charli D'Amelio: i segreti del successo di una tiktoker con 100 milioni di follower, su VanityFair.it, 27 novembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  16. ^ (EN) Rose Minutaglio, Heidi D'Amelio Is TikTok's Most-Famous Mom, su ELLE, 2 dicembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  17. ^ Chi è Dixie D’Amelio, tra TikTok, la sorella Charlie e la sua salute mentale in “Roommates”, su Music Fanpage. URL consultato il 5 agosto 2021.
  18. ^ Usa, fenomeno Charli D'Amelio: è la prima persona al mondo a raggiungere 100 milioni di follower su TikTok, su la Repubblica, 24 novembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  19. ^ Chi è Charli D’Amelio, la tiktoker americana più famosa, su timgate.it. URL consultato il 5 agosto 2021.
  20. ^ Charli D'Amelio - FameCop.com, su famecop.com. URL consultato il 5 agosto 2021.
  21. ^ (EN) Charli D'Amelio Admitted She Failed All Her Classes For This Reason, su Elite Daily. URL consultato il 5 agosto 2021.
  22. ^ (EN) Charli D'Amelio on 'losing her joy for TikTok' - CBBC Newsround. URL consultato il 5 agosto 2021.
  23. ^ Charli D’Amelio, il fenomeno di TikTok da 100 milioni di follower, su Stylology, 30 dicembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  24. ^ Charli D’Amelio Duet With Move With Joy TikTok. URL consultato il 5 agosto 2021.
  25. ^ (EN) Condé Nast, How Charli D’Amelio Became the Face of TikTok, su The New Yorker, 5 settembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  26. ^ renegade tik tok dance step by step - YouTube | Renegade, Dixie, Dance steps, su Pinterest. URL consultato il 5 agosto 2021.
  27. ^ (EN) Taylor Lorenz, The Original Renegade, in The New York Times, 13 febbraio 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  28. ^ (EN) Margot Harris, The original 'Renegade' dance creator performed at the NBA All-Star Game and met up with Charli D'Amelio for a TikTok Collab, su Insider. URL consultato il 5 agosto 2021.
  29. ^ (EN) Press, su Outshine Talent. URL consultato il 5 agosto 2021.
  30. ^ (EN) Facebook, Twitter, Show more sharing options, Facebook, Twitter, LinkedIn, D'Amelio family eyes Hollywood empire, hires top UTA agent to build it, su Los Angeles Times, 14 ottobre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  31. ^ Alexis Benveniste, CNN Business, TikTok star Charli D'Amelio and her family hire a major talent agency exec to run their business, su CNN. URL consultato il 5 agosto 2021.
  32. ^ (EN) Taylor Lorenz, Hype House and the Los Angeles TikTok Mansion Gold Rush, in The New York Times, 3 gennaio 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  33. ^ Sabra, su sabra.com.
  34. ^ Charli D’Amelio e Jennifer Lopez insieme al Super Bowl: la star di TikTok si commuove, su Tech Fanpage. URL consultato il 5 agosto 2021.
  35. ^ Francesco Corvino, Charli D'Amelio-Jennifer Lopez al Super Bowl, su Tik Tok Pills, 5 febbraio 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  36. ^ (EN) Hanna Lustig, One of TikTok's biggest stars say she gets hundreds of thousands of hate comments every week, often focusing on her body and weight, su Insider. URL consultato il 5 agosto 2021.
  37. ^ (EN) Charli D'Amelio Has a Message For Her Cyberbullies, su PAPER, 12 marzo 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  38. ^ (EN) #KidsTogether: The Nickelodeon Town Hall (TV Special 2020) - IMDb. URL consultato il 5 agosto 2021.
  39. ^ http://www.wkyc.com/article/news/health/coronavirus/ohio-gov-mike-dewine-praises-tiktok-star-charli-damelio-for-distancedance/95-ad2a9cba-45a5-43ba-93f5-dbd8040dda20
  40. ^ Chiara Ugolini 8 mesi, 2 Settimane, Perché la regina di TikTok Charli D'Amelio ha perso 1 milione di follower in pochi giorni, su Mashable Italia, 20 novembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  41. ^ Loren Gray svela cosa pensa di Charli D'Amelio: le sue parole, su Webboh, 24 marzo 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  42. ^ Di Mary Adorno, Se vuoi imparare a ballare su TikTok (come JLO), Charli D'Amelio è la queen da seguire ORA, su Cosmopolitan, 28 aprile 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  43. ^ Khaby Lame e le regine di TikTok, su Italian Tech, 26 maggio 2021. URL consultato il 5 agosto 2021.
  44. ^ Charli d'Amelio partecipa al Disney Family Singalong (VIDEO!), su GingerGeneration.it, 17 aprile 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  45. ^ (EN) Charli D’Amelio Was In The ‘HSM’ Singalong Reunion, But You Might’ve Missed It, su Elite Daily. URL consultato il 5 agosto 2021.
  46. ^ (EN) CHARLI AND DIXIE: 2 CHIX on Apple Podcasts, su Apple Podcasts. URL consultato il 5 agosto 2021.
  47. ^ Univision to Telecast “Graduate Together: America Honors the High School Class of 2020” on Saturday, May 16, su Univision, 12 maggio 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  48. ^ (EN) Natalie Jarvey, Natalie Jarvey, TikTok Boom! How the Exploding Social Media App Is Going Hollywood, su The Hollywood Reporter, 6 maggio 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  49. ^ (EN) StarDog and TurboCat (2019). URL consultato il 5 agosto 2021.
  50. ^ The Charli D'Amelio x Invisalign Aligner Case, su invisalignaccessories.com, Invisalign.com. URL consultato il 5 agosto 2021.
  51. ^ https://it.morphe.com/blogs/video/morphe-2-qs-with-charli-and-dixie-damelio
  52. ^ (EN) Charli And Dixie D'Amelio Drive Hollister's New 'Jeans Lab' Campaign To 2.5 Billion TikTok Views In 6 Days, su Tubefilter, 22 luglio 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  53. ^ (EN) Coastal Craze Set by Charli D'Amelio (Limited Edition), su Orosa. URL consultato il 5 agosto 2021.
  54. ^ La famiglia D'Amelio sarà protagonista di un reality show tutto suo, su vanityfair.it, 19 luglio 2021. URL consultato il 5 agosto 2021.
  55. ^ Addison Rae, 5 milioni l'anno per sorridere su TikTok: la classifica delle influencer più pagate, su ilmattino.it. URL consultato il 5 agosto 2021.
  56. ^ (EN) “The Charli” Dances Onto The Dunkin’ Menu, su Dunkin'. URL consultato il 5 agosto 2021.
  57. ^ (EN) Kat Tenbarge, TikTok star Charli D'Amelio debuted a super sweet 'Charli' cold brew recipe with Dunkin' Donuts and it tastes like a sugar high, su Insider. URL consultato il 5 agosto 2021.
  58. ^ HDblog.it, TikTok e il ban USA: l'11 giugno il giorno della verità, su HDblog.it, 13 aprile 2021. URL consultato il 5 agosto 2021.
  59. ^ Cosa sta succedendo con TikTok in America: le novità, su Inside Marketing, 5 agosto 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  60. ^ (EN) Ellissa Bain, TikTok: What is the Pa Ti Challenge? JLo launches dance trend with Charli D’Amelio!, su HITC, 29 settembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  61. ^ 21 September 2020, Charli D'Amelio è nel libro dei Guinness World Records grazie al suo successo su TikTok, su News Mtv Italia, 21 settembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  62. ^ Step, l'app bancaria per teenager dove investe la star di TikTok, su Tgcom24. URL consultato il 5 agosto 2021.
  63. ^ (EN) Charli D'Amelio Named Face Of Gen Z-Focused Financial Startup Step, su Tubefilter, 1º ottobre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  64. ^ (EN) Jacob Kastrenakes, Charli D’Amelio hits 100 million TikTok followers, su The Verge, 22 novembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  65. ^ (EN) E! Entertainment, E! People's Choice Awards 2020, su pca.eonline.com. URL consultato il 5 agosto 2021.
  66. ^ Charli D'Amelio, Semplicemente Charli. Sogna in grande ma resta chi sei!, 1º dicembre 2020. URL consultato il 5 agosto 2021.
  67. ^ https://www.hollisterco.com/shop/eu-it/social-tourist?originalStore=us
  68. ^ Charli & Dixie × Simmons, su Simmons Bedding Company. URL consultato il 5 agosto 2021.
  69. ^ Federica Faccincani, "Charli vs. Dixie", le sorelle D'Amelio in uno show Snapchat!, su Idealia.it, 10 maggio 2021. URL consultato il 5 agosto 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6166160791869602860005 · LCCN (ENno2021005613 · GND (DE1241219796 · WorldCat Identities (ENlccn-no2021005613