Charles Rosen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Charles Rosen (New York, 5 maggio 1927New York, 9 dicembre 2012[1]) è stato un pianista, musicologo e scrittore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Da giovane Rosen ha studiato pianoforte con Moriz Rosenthal (leggendario pianista polacco nato nel 1862, che era stato a sua volta studente di Franz Liszt e Rafael Joseffy). Durante la sua carriera di pianista di successo Charles Rosen ha tenuto numerosi concerti come solista e con orchestre in tutto il mondo ed ha inciso molte opere contemporanee su richiesta dei relativi compositori. Tra questi Igor Stravinsky, Elliott Carter e Pierre Boulez.

Rosen è inoltre autore di libri sulla musica ampiamente riconosciuti e ammirati. Probabilmente la sua opera più famosa è The Classical Style (pubblicato in Italia col titolo Lo stile classico. Haydn, Mozart, Beethoven), testo in cui si analizza la natura e l'evoluzione dello stile classico sviluppato da Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven.

Il libro Sonata Forms[2] è in un certo senso la continuazione di The Classical Style, un'analisi accurata della forma sonata, la forma musicale principale dell'età classica.

Nel 1995 viene pubblicato The Romantic Generation (in italiano La generazione romantica), un testo che copre l'analisi delle opere della prima generazione dei compositori romantici, tra cui Fryderyk Chopin, Franz Liszt, Robert Schumann e Felix Mendelssohn. Altri libri sulla musica scritti da Rosen affrontano il linguaggio musicale di Elliott Carter, di Arnold Schoenberg e le sonate per pianoforte di Beethoven.

I libri del poliedrico Rosen affrontano temi appartenenti anche ad altre aree umanistiche, fra questi Romanticism and Realism: The Mythology of Nineteenth-Century Art e Romantic Poets, Critics, and Other Madmen.

Rosen, che ha anche ottenuto un Ph.D. in letteratura francese dalla Princeton University, ha di tanto in tanto tenuto delle cattedre come professore universitario, insegnando ad Harvard, alla Oxford University e alla University of Chicago.

In occasione dell'80º compleanno di Charles Rosen sono stati a lui dedicati una serie di saggi di argomento musicale, scritti da musicisti e musicologi e pubblicati nel 2008 col titolo di Variations on the Canon[3], Essays on Music from Bach to Boulez in Honor of Charles Rosen on His Eightieth Birthday.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Charles Rosen, Scholar-Musician Who Untangled Classical Works, Dies at 85. URL consultato l'11 dicembre 2012.
  2. ^ seconda edizione, 1988, New York, Norton
  3. ^ a cura di Robert Curry, David Gable e Robert L. Marshall

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

In inglese[modifica | modifica sorgente]

Traduzioni in italiano[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 111158895 LCCN: n50048358