Charles Lyttelton, X visconte Cobham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Lyttelton
Governor General Lord Cobham at the Kelliher art exhibition.jpg
Il visconte Cobham, con Neil Durden-Smith, nella National Gallery, il 26 agosto 1958.

Governatore della Nuova Zelanda
Durata mandato 5 settembre 1957 –
13 settembre 1962
Monarca Elisabetta II
Predecessore Willoughby Norrie, I barone Norrie
Successore Bernard Fergusson, barone Ballantrae

Lord Steward
Durata mandato 1967 –
1972
Monarca Elisabetta II
Predecessore Gerald Grosvenor, VI duca di Westminster
Successore Hugh Percy, X duca di Northumberland

Dati generali
Suffisso onorifico Visconte Cobham
Università Trinity College (Cambridge)

Charles John Lyttelton, X visconte Cobham (Londra, 8 agosto 1909Londra, 20 marzo 1977) è stato un ufficiale e politico britannico.

St John the Baptist, Hagley

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Lyttelton è nato a Kensington, figlio di John Lyttelton, IX visconte Cobham, e di sua moglie, Violet Yolande Leonard[1]. Era cugino del musicista Humphrey Lyttelton. Studiò all'Eton e al Trinity College (Cambridge)[2].

Era il pronipote di George Lyttelton, IV barone Lyttelton, Governatore della Nuova Zelanda, che era stato presidente della Canterbury Association e ha contribuito finanziariamente allo sviluppo precoce di Christchurch. Ha visitato la Nuova Zelanda nel 1950 in relazione al patrimonio immobiliare di Christchurch[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Lyttelton è entrato nel Territorial Army nel 1933. Ha prestato servizio nella seconda guerra mondiale in Francia dal 1940. È stato comandante del 5º reggimento dal 1943[1].

Lyttelton è stato fatto colonnello onorario del Queen's Own Warwickshire and Worcestershire Yeomanry il 1 aprile 1969[3].

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la guerra ha voluto seguire le orme del padre ed entrò nella Camera dei comuni. Tuttavia, suo padre morì nel 1949 e Lyttelton gli succedette come visconte Cobham[1].

Cobham è diventato il Governatore della Nuova Zelanda, il 5 settembre 1957. Venne visto come un uomo amante dello sport, in quanto giocatore di cricket, golf e di rugby. Fatti di rilievo durante il suo mandato includevano l'indipendenza del Western Samoa e l'apertura del Auckland Harbour Bridge[4][5].

Ha servito fino al 13 settembre 1962. Era un abile oratore e un libro dei suoi discorsi ha venduto circa 50.000 copie donando £ 10,000 dei profitti al Outward Bound. È stato Lord luogotenente del Worcestershire (1963-1974).

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 30 aprile 1942, Elizabeth Alison Makeig-Jones , figlia di John Makeig-Jones. Ebbero otto figli[1]:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il Morì il 20 marzo 1977, a Marylebone, Londra.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze britanniche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine di San Michele e San Giorgio
— 1957
Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera
— 1964
Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale vittoriano - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine reale vittoriano
— 1972
Cavaliere del Venerabile ordine di San Giovanni - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere del Venerabile ordine di San Giovanni
Territorial Decoration - nastrino per uniforme ordinaria Territorial Decoration

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Ian McGibbon, Cobham, Charles John Lyttelton – Biography, Dictionary of New Zealand Biography, 1º settembre 2010. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  2. ^ Viscount Cobham, GCMG, TD, The Governor-General. URL consultato l'11 gennaio 2011.
  3. ^ (EN) The London Gazette (PDF), nº 45013, 5 January 1970, p. 217. URL consultato l'8 maggio 2012.
  4. ^ AHB Opening Video: Copia archiviata, su fatlady.co.nz. URL consultato il 23 giugno 2008 (archiviato dall'url originale il 15 ottobre 2008).
  5. ^ Auckland Harbour Bridge Authority Record of 20 Years Activities 1951–1971
  6. ^ Trustees & Patrons: The Hon. Richard C Lyttelton, EMI Music Sound Foundation.
  7. ^ Hon Sarah Bedford (nee Lyttelton) 1954-2015, Peerage News.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN7169596 · LCCN (ENno2007062022 · GND (DE1177089025 · WorldCat Identities (ENno2007-062022