Charles Howard, III conte di Carlisle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coronet of a British Earl.svg
Charles Howard, III conte di Carlisle
Charles Howard, 3rd Earl of Carlisle by Sir Godfrey Kneller, Bt.jpg
Ritratto di Charles Howard, III conte di Carlisle ad opera di Sir Godfrey Kneller
Conte di Carlisle
Stemma
In carica 1692 –
1738
Predecessore Edward Howard, II conte di Carlisle
Successore Henry Howard, IV conte di Carlisle
Nascita 1669
Morte Bath, 1º maggio 1738
Sepoltura Castle Howard
Dinastia Howard
Padre Edward Howard, II conte di Carlisle
Madre Elizabeth Uvedale
Consorte Anne de Vere Capell
Religione cattolicesimo

Charles Howard, terzo conte di Carlisle (16691º maggio 1738), è stato un nobile e politico inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente ad una famiglia di antica nobiltà inglese, Charles Howard era il figlio primogenito di Edward Howard, II conte di Carlisle di cui ereditò il titolo alla morte di questi nel 1692. Sua madre era Elizabeth Uvedale.

Eletto deputato per la circoscrizione di Morpeth nel 1689, venne nominato governatore di Carlisle dal 1693 al 1728 e fu Lord Luogotenente di Cumberland e Westmorland dal 1694 al 1714.

Entrò a far parte del Consiglio Privato del sovrano nel 1701, quando regnava re Guglielmo III d'Inghilterra il quale lo nominò anche Gentleman of the Bedchamber. Tra il 1701 e il 1702 servì come First Lord of the Treasury e tra il 1701 ed il 1706 fu inoltre Conte Maresciallo in vece di suo cugino, il duca di Norfolk, il quale si trovava in minore età. Alla morte della regina Anna il 1º agosto 1714, venne nominato Lord Justice of the Realm sino all'arrivo di re Giorgio I in Inghilterra il 18 settembre 1714. Il nuovo re rinominò Charles Howard all'incarico di First Lord of the Treasury dal 23 maggio al 10 ottobre 1715 e lo nominò anche Conestabile della Torre di Londra dal 1715 sino al 1722.[1]

Commissionò a John Vanbrugh la realizzazione di Castle Howard, monumentale residenza di campagna dello Yorkshire che ancora oggi è sede della sua famiglia nonché una delle più apprezzate testimonianze del barocco inglese.

Morì a Bath nel 1738 e venne sepolto nel mausoleo di Castle Howard.

Matrimonio e figli[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1683 sposò lady Anne de Vere Capell, figlia di Arthur Capell, I conte di Essex. La coppia ebbe i seguenti figli:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN282846075 · ISNI (EN0000 0003 8947 1126
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie