Charles Albright

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Charles Albright
SoprannomiThe Dallas Ripper, The Dallas Slasher, The Eyeball Killer
NascitaAmarillo, 10 agosto 1933
Vittime accertate3
Periodo omicidi13 dicembre 1990-18 marzo 1991
Luoghi colpitidintorni di Dallas, Texas
Metodi uccisionefucilazione alla testa e rimozione degli occhi post-portem
Altri criminiViolazione di domicilio, fake, rapina
Arresto22 marzo 1991
ProvvedimentiErgastolo senza libertà sulla parola.
Periodo detenzione22 marzo 1991

Charles Albright (Amarillo, 10 agosto 1933) è un serial killer statunitense di Dallas.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Crimini[modifica | modifica wikitesto]

Charles Albright è stato riconosciuto colpevole di aver ucciso Shirley Williams, una prostituta, nel 1991, inoltre è anche sospettato dell'uccisione di altre due prostitute, Mary Pratt nel 1990 e Susan Peterson nel 1991. Non avendo prove certe su queste ultime morti, Albright fu condannato a soli 5 anni di carcere.

È anche conosciuto per avere un'enorme ossessione per gli occhi, tanto che il killer rimuoveva gli occhi da ogni tipo di bambola o fotografia, oltre che da ogni sua vittima.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Libreria del crimine, su crimelibrary.com. URL consultato il 2 settembre 2006 (archiviato dall'url originale il 30 agosto 2006).
  • (EN) Profilo della Radford University, su radford.edu. URL consultato il 2 settembre 2006 (archiviato dall'url originale il 21 ottobre 2006).
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie