Charles-Louis Bernier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Charles-Louis Bernier (Parigi, 9 ottobre 1755Parigi, 10 gennaio 1830) è stato un architetto e disegnatore francese. Allievo di Jean-Baptiste Marie Pierre, Jacques-Guillaume Legrand e Jacques Molinos, Charles-Louis Bernier fu un noto autore d'arte a partire dal 1780, in quanto si impegnò nel raffigurare diversi luoghi più o meno famosi di Parigi, alcuni dei quali non più esistenti oggi giorno; uno di questi fu il vecchio quartiere dove sorgeva il Cimitero degli Innocenti e la chiesa collegiata, demoliti in quel periodo.

Il Cimitero degli Innocenti durante la sua soppressione, ritratto da Bernier.

Tra il 1794 e il 1796, Bernier lavorò con Charles Percier e Pierre François Léonard Fontaine sulla nuova Opéra de Paris.

Al tempo del Grand Design, divenne ispettore per i lavori di costruzione del Louvre, tra il 1805 e il 1814, facendo diversi disegni.

Nel 1826 progettò i piani del Castello di Vauboyen, costruzione completata nel 1828.

Morì a Parigi nel 1830.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5200644 · ISNI (EN0000 0000 1084 9703 · BNF (FRcb14961070x (data)