Chadia Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chadia Rodríguez
Nazionalità  Italia
  Marocco
  Spagna
GenereTrap
Periodo di attività musicale2018 – in attività
EtichettaDoner Music, Sony Music

Chadia Rodríguez, all'anagrafe Chadia Darnakh[1] (Almería, 6 novembre 1998), è una rapper italiana, di origini spagnole e marocchine.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce ad Almeria da madre marocchina e padre spagnolo. Viveva a Torino e ha giocato in una squadra giovanile femminile della Juventus Football Club prima di abbandonare lo sport per un grave infortunio.[2]

Dopo aver lavorato come modella di nudo, si dedica completamente alla musica e comincia a scrivere i suoi primi testi.[3] Viene notata dal produttore Big Fish che la mette sotto contratto nella Doner Music, casa discografica co-fondata con Jake La Furia dei Club Dogo.[4]

La rapper si fa notare dalla Sony Music grazie al suo primo brano Dale e firma il contratto a giugno del 2018.[5] Nello stesso diviene la prima donna a comparire sulla copertina di una playlist rap sul servizio streaming Spotify.[6] La sua carriera continua con Fumo bianco e Bitch 2.0 che ottengono popolarità nelle piattaforme di streaming; la prima, in particolare, è certificata disco d'oro dalla Federazione Industria Musicale Italiana con oltre 25.000 copie vendute a livello nazionale.[7] Il suo primo EP, Avere 20 anni, racchiude tutti i suoi brani pubblicati fino ad allora insieme ad un inedito, Sarebbe comodo.[8] Il 15 marzo 2019 partecipa come headliner al MI AMI XXX, presso il District 272 di Milano.[9]

A maggio 2019 si esibisce nella trasmissione Ossigeno di Manuel Agnelli.[10]

Il 31 gennaio 2020 viene pubblicato il singolo La voce di Chadia, fortemente ispirato alla serie televisiva Netflix Narcos.[11]

L'8 marzo annuncia la collaborazione con Federica Carta, Bella così, che sarebbe dovuta uscire il 27 marzo; tuttavia il brano viene rimandato a causa della pandemia di coronavirus.[12] Il 5 maggio annuncia l'uscita del brano per il 22 maggio 2020, diffondendo sul suo profilo Instagram un video di una delle ragazze vittime di cyberbullismo e body shaming;[13] in seguito viene certificato oro.[14]

A giugno 2020 la rivista italiana Billboard le dedica la copertina del mensile[15] ed è protagonista di un episodio del programma MTV YO! Raps.[16]

Il 20 ottobre 2020 è protagonista di un episodio del programma Giovani e famosi in onda su Rai 2.[17]

Influenze musicali[modifica | modifica wikitesto]

Chadia è stata fonte d'ispirazione per molte rapper italiane, in quanto è stata la prima donna ad aver avuto successo in Italia con il genere trap.[18] Ha rivelato in un'intervista che trae spesso ispirazione dalle rapper d'oltreoceano. Tra le sue influenze musicali ci sono Cardi B, Iggy Azalea e Nicki Minaj.[19]

Procedimenti giudiziari[modifica | modifica wikitesto]

Il 1° agosto 2021 è stata iscritta nel registro degli indagati per un episodio avvenuto a Torino l'8 settembre 2017, nell'ambito di una maxi indagine europea con 53 indagati per rapine con l'uso di spray al peperoncino, con l'accusa di rapina in concorso con due uomini (di cui uno già indagato e arrestato per i gravi fatti di Piazza San Carlo) onde impossessarsi di catenina d’oro e di un telefono cellulare, cercando anche di rubare l'automobile senza riuscirci.[1]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Come artista principale
Come artista ospite
  • 2019 – Torcida (Big Fish feat. Fabri Fibra, Jake La Furia, Emis Killa e Chadia Rodríguez)
  • 2019 – Donna domani (Luna feat. Chadia Rodríguez)

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Sarah Martinenghi, La rapper Chadia Rodriguez indagata con la banda degli scippatori con lo spray, in la Repubblica, 1º agosto 2021.
  2. ^ Valerio Berra, Dalle giovanili della Juventus alla trap: intervista a Chadia Rodriguez - Open, su open.online. URL consultato il 28 marzo 2020.
  3. ^ Women to Know: Chadia Rodriguez, su nssmag.com. URL consultato il 28 marzo 2020.
  4. ^ Mauro Abbate, Chi è Chadia Rodriguez, la trapper che giocava nella Juventus, su Notizie Musica, 27 febbraio 2019. URL consultato il 28 marzo 2020.
  5. ^ √ Chadia Rodriguez, chi è la trapper di 'Dale' e 'Fumo bianco' - VIDEO, su Rockol. URL consultato il 28 marzo 2020.
  6. ^ Chadia Rodriguez: nuovo brano per la regina sexy della scena rap in rosa, su All Music Italia, 12 ottobre 2018. URL consultato il 28 marzo 2020.
  7. ^ Fumo bianco (certificazione), su FIMI. URL consultato il 29 marzo 2020.
  8. ^ Chadia Rodriguez: «Avere 20 Anni è godersi a pieno la vita», su billboard.it. URL consultato il 2 agosto 2020.
  9. ^ Vi presentiamo il MI AMI XXX, su Rockit. URL consultato il 28 marzo 2020.
  10. ^ Ossigeno - S2019 - Chadia Rodriguez e Luna: "Donna domani", su raiplay.it. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  11. ^ Chadia Rodriguez: è uscito il nuovo singolo "La Voce di Chadia", su Inside Music - Nel cuore della musica, 1º febbraio 2020. URL consultato il 28 marzo 2020.
  12. ^ Chadia Rodriguez Bella così anticipato da un video contro il Cyberbullismo, su All Music Italia, 8 marzo 2020. URL consultato il 29 marzo 2020.
  13. ^ Chadia Rodriguez annuncia la data di uscita di "Bella così", su news.mtv.it, MTV Italia. URL consultato il 9 maggio 2020.
  14. ^ Bella così (certificazione), su FIMI. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  15. ^ Anna, Beba e Chadia Rodriguez sono le protagoniste del nuovo numero di Billboard Italia, su billboard.it, 30 giugno 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  16. ^ YO! MTV RAPS: EMIS KILLA INTERVISTA CHADIA RODRIGUEZ SUL RAP AL FEMMINILE, su news.mtv.it, 5 giugno 2020. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  17. ^ A "Giovani e famosi" Chadia Rodriguez e Luna Melis, su rai.it. URL consultato il 26 dicembre 2020.
  18. ^ Clara Mazzoleni, Chi è Chadia Rodriguez e perché la trap italiana ha bisogno di lei, su Rivista Studio, 25 gennaio 2019. URL consultato il 28 marzo 2020.
  19. ^ Il rap di Chadia Rodriguez è uno specchio, su Vice. URL consultato il 28 marzo 2020.
  20. ^ IL PREMIO MEI DEDICATO AGLI ARTISTI HIPHOP QUEST’ANNO VA EX-AEQUO KETAMA126 E CHADIA RODRIGUEZ, su meiweb.it, 4 settembre 2018. URL consultato il 26 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]