Chad Dawson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chad Dawson
Dawson Harding136.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Pugilato Boxing pictogram.svg
Categoria Pesi mediomassimi
Carriera
Incontri disputati
Totali 40
Vinti (KO) 34 (19)
Persi (KO) 4 (2)
Palmarès
2007-2008 Titolo mondiale WBC mediomassimi
2008-2009 Titolo mondiale IBF mediomassimi
2012-2013 Titolo mondiale WBC mediomassimi
2012-2013 Titolo The Ring mediomassimi
2012-2013 Titolo lineare mediomassimi
 

Chad Dawson (Hartsville, 13 luglio 1982) è un pugile statunitense.

Soprannominato "Bad", è stato più volte campione del mondo dei pesi mediomassimi. Considerato allora fra le più grandi promesse della sua generazione, vinse il titolo mondiale WBC nel 2007 sconfiggendo il polacco Tomasz Adamek e l'anno seguente le corone IBF ed IBO detronizzando il connazionale Antonio Tarver. Subì la sua prima sconfitta da professionista dopo 30 incontri, quando fu battuto da Jean Pascal nel 2010. Dawson riconquistò il titolo WBC due anni dopo ai danni del veterano Bernard Hopkins, aggiudicandosi tra l'altro anche la corona The Ring e lineare di categoria. Quello stesso anno entrò a far parte della prestigiosa classifica pound for pound di Ring Magazine.[1]

Nella seconda parte del 2012 scese nei supermedi dove sfidò l'imbattuto Andre Ward per i titoli unificati WBA, WBC, The Ring e lineare di categoria, subendo però una dura sconfitta. Nel 2013, ancora campione, tornò ai mediomassimi per difendere le cinture contro Adonis Stevenson, dal quale incassò un pesante KO alla prima ripresa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dawson è nato da Wanda e Rick Dawson, un ex pugile che ha avuto un record di 1-4-1.[2] Ha 4 fratelli e 2 sorelle. Alla ricerca di lavoro, Rick si è spostato con la famiglia a New Haven, Connecticut nel 1988.[3] Dawson ha frequentato il James Hillhouse High School dal 1996 al 2000.

Carriera professionale[modifica | modifica wikitesto]

Dawson compì il suo debutto da professionista il 18 agosto 2001, quando sconfisse il connazionale Steve Garrett per KO tecnico al secondo round.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Archived copy, ringtv.craveonline.com. URL consultato il 1º maggio 2012 (archiviato dall'url originale il 26 agosto 2013).
  2. ^ Boxrec: Rick Dawson
  3. ^ ESPN: Dawson determined to improve on dad's footsteps

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pugilato Portale Pugilato: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pugilato