Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Cha Bum-Kun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cha Bum-Kun
Cha Bum Kun.jpg
Cha Bum-Kun nel 1979
Nazionalità Corea del Sud Corea del Sud
Altezza 181 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Suwon Bluewings Suwon Bluewings
Ritirato 1989
Carriera
Giovanili
1971-1977 Korean Air Force
Squadre di club1
1978-1979 Darmstadt Darmstadt 1 (0)
1979-1983 E. Francoforte E. Francoforte 122 (46)
1983-1989 Bayer Leverkusen Bayer Leverkusen 185 (52)
Nazionale
1972-1986 Corea del Sud Corea del Sud 121 (55)
Carriera da allenatore
1991-1994 Ulsan Hyundai Ulsan Hyundai
1997-1998 Corea del Sud Corea del Sud
1998-1999 Shenzhen Ping'an
2003-2010 Suwon Bluewings Suwon Bluewings
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 giugno 2007

Cha Bum-Kun (hangŭl (차범근?); Hwaseong, 22 maggio 1953) è un allenatore di calcio ed ex calciatore sudcoreano, di ruolo attaccante, tecnico del Suwon Samsung Bluewings.

Durante la sua carriera giocò per Darmstadt, Eintracht Francoforte e Bayer Leverkusen e rappresentò la sua Nazionale in 121 occasioni segnando 55 reti.

Anche suo figlio Cha Du-Ri è un calciatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò a giocare nel 1971 con il Korean Air Force Club. Nel 1972 debuttò con la Nazionale di calcio, diventando di fatto il giocatore più giovane ad essere convocato nella selezione sudcoreana.[senza fonte]

Dopo essersi affermato in Corea del Sud si trasferì nel 1978 in Bundesliga e passò il suo primo anno in Germania Ovest nel Darmstadt giocando una sola partita in massima serie. Nel 1979 fu acquistato dall'Eintracht Francoforte e con la squadra rosso-nera segnò tre reti nelle prime cinque partite di campionato. Alla sua prima stagione con l'Eintracht segnò 12 reti in campionato e vinse la Coppa UEFA 1979-1980.

Nel 1983 approdò al Bayer Leverkusen, con cui vinse la coppa UEFA nel 1988. Dopo la finale d' andata persa 3-0 a Barcellona contro l'Espanyol, segnò a Leverkusen il gol che portò la partita ai supplementari e poi a rigori. Si ritirò nel 1989 dopo aver giocato in Bundesliga 308 partite andando a segno 98 volte e ricevendo una sola ammonizione.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Corea del Sud Cha segnò 55 reti in 121 partite. Partecipò al campionato del mondo 1986 dove la selezione asiatica perse le partite contro Argentina e Italia e pareggiò contro la Bulgaria.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò ad allenare in K-League nel 1991 l'Ulsan Hyundai Horang-i. Nel 1997 fu nominato commissario tecnico della Corea del Sud, riuscendo nell'obiettivo di qualificare la squadra al campionato del mondo 1998 ma le sconfitte contro Messico e soprattutto Olanda (0-5) costrinsero l'ex calciatore alle dimissioni proprio durante la rassegna mondiale.

Allenò per circa un anno e mezzo in Cina lo Shenzhen Ping'an e nel 2003 fu assunto come allenatore del Suwon Samsung Bluewings, da cui si dimette nel 2010.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe europee Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1978-1979 Germania Ovest SV Darmstadt 98 Bun 1 0
1979-1980 Germania Ovest Eintracht Francoforte Bun 31 12
1980-1981 Bun 27 8
1981-1982 Bun 31 11
1982-1983 Bun 33 15
1983-1984 Bun 34 12
Totale Eintracht Francoforte 122 46
1984-1985 Germania Ovest Bayer Leverkusen Bun 29 10
1985-1986 Bun 34 17
1986-1987 Bun 33 6
1987-1988 Bun 25 4
1988-1989 Bun 30 3
Totale Bayer Leverkusen 185 52

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppagermania.png Coppa di Germania: 1

Eintracht Francoforte: 1981

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Coppauefa.png Coppa UEFA: 2

Eintracht Francoforte: 1979-1980
Bayer Leverkusen: 1987-1988

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]