Cesare Orlandi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Cesare Orlandi (Città della Pieve, 26 luglio 1734Perugia, 20 dicembre 1779) è stato uno scrittore e storico italiano.[1]

Un'illustrazione della città di Altamura tratta dall'opera "Delle città d'Italia"; a sinistra è visibile il castello antico, oggi del tutto demolito)

È noto principalmente per aver scritto la monumentale opera Delle città d'Italia e sue isole adjacenti compendiose notizie [2] (1770 circa)[1], che riporta informazioni esaustive e schizzi di notevole qualità artistica di tutte (o quasi) le città italiane. L'opera si articola in numerosi tomi ed è spesso una preziosa fonte di informazioni per conoscere la struttura, l'ordinamento, l'architettura e la storia delle città italiane fino al Settecento.


Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]