Cesare Facciani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cesare Facciani
Nazionalità bandiera Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1933
Carriera
Squadre di club
1929-1930 Individuale
1931 Alcyon-Dunlop
1932-1933 Individuale
Nazionale
1928 Italia Italia
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Oro Amsterdam 1928 Ins. a squadre
Statistiche aggiornate al febbraio 2011

Cesare Facciani (Torino, 5 febbraio 1906Torino, 29 agosto 1938) è stato un ciclista su strada e pistard italiano. Professionista dal 1929 al 1933, nel 1928 vinse la medaglia d'oro olimpica nell'inseguimento a squadre assieme a, Giacomo Gaioni, Mario Lusiani e Luigi Tasselli.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da dilettante Facciani vinse la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre ai Giochi della IX Olimpiade di Amsterdam nel 1928, insieme a Giacomo Gaioni, Mario Lusiani e Luigi Tasselli. Passato indipendente, riuscì a cogliere un successo di tappa al Giro del Piemonte nel 1933, anno in cui partecipò anche al Giro d'Italia. Nel 1934 fu costretto a sospende l'attività a causa di una malattia che lo portò alla morte 4 anni dopo[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici, Inseguimento a squadre (medaglia d'oro)

Strada[modifica | modifica wikitesto]

3ª tappa Giro del Piemonte

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1933: 26º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Amsterdam 1928 - Inseguimento a squadre: vincitore

Memoria[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Torino gli ha intitolato un'area verde nel quartiere Barriera di Milano in data 28 maggio 2015 [2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.adnkronos.com/fatti/pa-informa/sport/2015/05/28/barriera-milano-intitolato-giardino-cesare-facciani_ah5CSMYHzdbhTpUkQf5SAO.html
  2. ^ http://www.comune.torino.it/ucstampa/comunicati/article_382.shtml

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]