Cesare Facciani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cesare Facciani
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, pista
Ritirato 1933
Carriera
Squadre di club
1929-1930Individuale
1931Alcyon-Dunlop
1932-1933Individuale
Nazionale
1928 Italia Italia
Palmarès
Olympic flag.svg Giochi olimpici
Oro Amsterdam 1928 Ins. a squadre
Statistiche aggiornate al febbraio 2011

Cesare Facciani (Torino, 5 febbraio 1906Torino, 29 agosto 1938) è stato un ciclista su strada e pistard italiano. Professionista dal 1929 al 1933, nel 1928 vinse la medaglia d'oro olimpica nell'inseguimento a squadre assieme a, Giacomo Gaioni, Mario Lusiani e Luigi Tasselli.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da dilettante Facciani vinse la medaglia d'oro nell'inseguimento a squadre ai Giochi della IX Olimpiade di Amsterdam nel 1928, insieme a Giacomo Gaioni, Mario Lusiani e Luigi Tasselli. Passato indipendente, riuscì a cogliere un successo di tappa al Giro del Piemonte nel 1933, anno in cui partecipò anche al Giro d'Italia. Nel 1934 fu costretto a sospende l'attività a causa di una malattia che lo portò alla morte 4 anni dopo[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici, Inseguimento a squadre (medaglia d'oro)

Strada[modifica | modifica wikitesto]

3ª tappa Giro del Piemonte

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1933: 26º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Amsterdam 1928 - Inseguimento a squadre: vincitore

Memoria[modifica | modifica wikitesto]

Il comune di Torino gli ha intitolato un'area verde nel quartiere Barriera di Milano in data 28 maggio 2015[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]