Cervelliera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cervelliera
Maciejowski Bible Navin.gif
Guerriero con cervelliera, da una miniatura della Bibbia Maciejowski
Zona protettacranio
Materialemetallo
Produzione
Entrata in usoXIII secolo
VariantiBacinetto
voci di armature presenti su Wikipedia

La cervelliera (dal latino cervellerium, cerebrarium, cerebrerium o cerebotarium[1]) era una basilare tipologia di elmo sviluppato nel Medioevo. Si componeva di un unico pezzo di metallo modellato a tazza per coprire la sommità del cranio e poteva essere indossato sotto o sopra il camaglio ed altre tipologie di elmo più pesanti.
Arma di bassissimo costo, la cervelliera restò in uso presso le classi sociali povere europee per tutto il Rinascimento[2].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La cervelliera fece la sua comparsa nel medioevo al tempo delle Crociate[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Planché, loc. cit., citing Chronicon Francisi Pepina, lib. ii. cap. 50
  2. ^ Douglas Miller (2003), Armies of the German Peasants' War 1524-26, Osprey Publishing, p. 47.
  3. ^ Nicolle, David (1996), Knight of Outremer AD 1187-1344, Osprey Publishing, ISBN 1855325551, p. 51.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Boeheim, Wendelin (1890), Handbuch der Waffenkunde. Das Waffenwesen in seiner historischen Entwicklung vom Beginn des Mittelalters bis zum Ende des 18 Jahrhunders, Leipzig.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]