Cerasella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cerasella
Film Cerasella 1959 snap.JPG
Mario Girotti e Claudia Mori in una scena del film
Titolo originaleCerasella
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1959
Durata105 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia, sentimentale, musicale
RegiaRaffaello Matarazzo
SoggettoUgo Pirro, Enzo Bonagura
SceneggiaturaSandro Continenza, Raffaello Matarazzo, Dino Verde
Produttore esecutivoGilberto Carbone
Casa di produzioneTitanus, S.P.I.C.
Distribuzione (Italia)Titanus
FotografiaVáclav Vích
MontaggioMario Serandrei
MusicheGiorgio Fabor
ScenografiaAlfredo Melidoni
CostumiMaria Luisa Panaro
TruccoCesare Gambarelli
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Cerasella è un film commedia comico-sentimentale del 1959, precursore dei musicarelli degli anni 1960, diretto da Raffaello Matarazzo. Ha per protagonisti, nel ruolo di innamorati, Mario Girotti (divenuto in seguito celebre con lo pseudonimo Terence Hill), all'epoca ventenne, e Claudia Mori, quindicenne, al debutto come attrice. È ambientato a Napoli ed è stato girato sulle spiagge della costiera amalfitana.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Cerasella è una giovane ragazza napoletana in procinto di sposare Alfredo. Non amandolo, poco prima delle nozze scappa rifugiandosi su di una piccola imbarcazione dove conosce il ricco e aitante Bruno che, a sua volta sta per sposare Nora. Il padre di Bruno preme affinché il figlio lasci Nora, sospettando che la ragazza sia solo interessata al patrimonio di famiglia e non al figlio. Bruno non accetta l'ultimatum del padre che lo disereda. Il ragazzo ha ormai perso il suo patrimonio e anche Nora che, vista la situazione, decide di lasciarlo.

Cerasella quindi aiuta Bruno a trovare un lavoro, a condizione che lui finga di essere il suo fidanzato: il giovane accetta. Ben presto la finzione diviene realtà e i due si innamorano. Il padre di Bruno, resosi conto che il giovane ha rinunciato a tutto pur di sposare Nora, acconsente al matrimonio, e Nora fa di tutto per riconquistare il suo ex fidanzato, arrivando persino a calunniare Cerasella. Bruno inizialmente crede a Nora, lascia il lavoro e Cerasella, ma il padre di Bruno rimette le cose a posto dopo aver avuto un colloquio con la ragazza.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Le canzoni utilizzate nel film sono:

Molte delle musiche del film sono melodie romantiche della canzone partenopea.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]